Villaputzu

Published on Luglio 1st, 2024 | by Redazione

0

VILLAPUTZU, La denuncia: “Cartelli per le località turistiche assenti o poco chiari

Da quando il “ponte di ferro” è stato chiuso al traffico l’8 dicembre scorso su disposizione della provincia del Sud Sardegna per rischio crollo, i cartelli per raggiungere Villaputzu e la località turistica di Porto Corallo sono assenti o poco chiari. Questa situazione sta creando disorientamento tra i turisti sulla nuova strada statale 125 orientale sarda e sulla rotatoria tra Muravera, San Vito e Villaputzu. Gli imprenditori turistici del Sarrabus denunciano le difficoltà crescenti che stanno affrontando. “E’ mai possibile che non si riesca a segnalare l’alternativa per Villaputzu e Porto Corallo,un automobilista arriva alla rotonda di San Vito-Muravera e non sa dove andare. E’ possibile che non si possa fare niente?” scrive sui social Luciano Tito Massessi, ristoratore di Porto Corallo. La situazione, già complicata per Villaputzu e l’intero Sarrabus, continua a peggiorare con il passare del tempo, senza che ci siano tempi certi per la realizzazione della bretella o per la conclusione delle opere di ristrutturazione del “ponte di ferro”.
LUCA PERRA (ilsarrabus.news)

:

Tags: , ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑