San Vito

Published on Luglio 1st, 2019 | by Redazione

0

SAN VITO, L’elisoccorso atterra allo stadio ma la struttura è chiusa, ansia per una paziente colpita da infarto

Una donna colta da un principio d’infarto in spiaggia, l’intervento dell’ambulanza del 118, la corsa verso il pronto soccorso dell’ospedale di Muravera, la diagnosi, la decisione di far intervenire l’elisoccorso per il trasporto della paziente al Brotzu di Cagliari, il decollo dell’elicottero verso il Sarrabus. E’ accaduto nell’infuocato pomeriggio di sabato a Muravera: c’era da salvare la vita di una donna di 38 anni.

 

Non tutto però fila come dovrebbe: l’elicottero del 118 atterra al campo sportivo comunale di San Vito ma, sorpresa, la struttura è chiusa e i mezzi di soccorso rimangono fuori. Seguono minuti che sembrano eterni: telefonate spasmodiche per rintracciare qualche anima pia in possesso delle chiavi. In Comune non risponde nessuno (del resto è sabato) e alla fine si riesce a rintracciare un dirigente di una società sportiva sanvitese in possesso delle chiavi e i soccorritori tirano finalmente un sospiro di sollievo.

La paziente viene caricata sull’eliambulanza che decolla alla volta del Brotzu di Cagliari. Tutto è bene quel che finisce bene. Certo, ma alcune questioni rimangono aperte. Perché l’elisoccorso è atterrato al campo sportivo di San Vito se lo scorso anno è stata individuata l’area di via Sarrabus a Muravera per questo genere di operazioni?

“Noi abbiamo inoltrato da parecchio tempo all’Areus tutta la documentazione richiesta – spiega Marco Falchi, primo cittadino di Muravera – Parlo di tempi precedenti le elezioni regionali. Finora non è successo nulla e non ho idea di quale sia lo stato della pratica. Attendiamo gli interventi per rendere operativa l’area. Approfitterò dell’incontro che ho in programma con l’assessore alla sanità per renderlo edotto del problema”.

Va evidenziato il fatto che è un campo di calcio e non una pista per elicotteri” spiega il consigliere comunale di San Vito Gianfranco Mattana che propone l’apertura di un tavolo tecnico fra Comune e 118 per gestire al meglio queste emergenze e mette in evidenza come il vicino distaccamento dei Vigili del Fuoco si presterebbe alla perfezione per l’atterraggio dei velivoli di emergenza.

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:
error

Tags: , , , , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑