Muravera

Published on Luglio 1st, 2024 | by Redazione

0

MURAVERA, Postamat fuori uso da un mese, le Poste assicurano: “Sarà presto sostituito”

Ritirare contanti? Impossibile. Ricaricare carte o effettuare un bonifico? Lo stesso. Da un mese il vecchio e lento Postamat dell’ufficio postale di Muravera ha smesso di funzionare. Per i clienti delle Poste i disagi ci sono eccome dal momento che, per effettuare le operazioni che normalmente effettuavano davanti allo schermo devono fare la fila all’ufficio postale o “migrare” nei paesi vicini i cui uffici postali sono dotati di Atm non soltanto funzionanti ma più moderni. “Anche oggi, è così da un mese!”, hanno commentato cittadini e turisti che questa mattina si sono ritrovati davanti uno schermo desolatamente spento. Certo, con la carta si può pagare in ogni caso, non è necessario avere il contante in tasca ma anche recarsi in un altro istituto bancario e pagare le dovute commissioni per il prelievo o provare ad andare oltre Flumendosa in tempi di ponti inagibili può essere seccante. Una situazione che potrebbe trovare presto una soluzione come assicura in una nota Poste Italiane: ” In riferimento alla situazione dell’Atm Postamat dell’ufficio postale di Muravera, Poste Italiane comunica che il dispositivo è stato inserito in un piano di sostituzione prioritario che prevede l’installazione di un nuovo modello, caratterizzato da migliori performance e da sistemi di sicurezza ad alta tecnologia – si legge nel documento – L’Azienda evidenzia, altresì, di aver provveduto tempestivamente ad avviare sin da subito tutte le azioni necessarie al ripristino dell’operatività dello sportello, ma al contempo evidenzia che le stesse non hanno prodotto l’esito desiderato e che l’attuale dispositivo è stato dichiarato irreparabile. Poste Italiane, scusandosi con i cittadini, sottolinea come le variabili in gioco in questo settore di attività siano molteplici e, seppure pianificata, la calendarizzazione degli interventi può essere fortemente condizionata dal numero delle richieste, da impreviste variazioni sui livelli di priorità e soprattutto dalle tempistiche di produzione. Tuttavia, l’Azienda precisa che l’attenzione al territorio continua a essere un obiettivo aziendale e che nell’intera Sardegna Meridionale sono operativi 107 Atm Postamat“. (ilsarrabus.news)

:

Tags: ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑