Apertis Verbis

Published on Marzo 25th, 2019 | by Redazione

0

LA LETTERA. Dopo l’alluvione costretti a vivere in una casa inagibile, il Comune intervenga

L’alluvione che ha colpito San Vito e il Sarrabus gli scorsi 11 e 12 ottobre del 2018 ha gravemente danneggiato la casa in cui abito in affitto in vico Roma.

 

I Vigili del Fuoco, in una relazione trasmessa al sindaco di San Vito, hanno dichiarato la casa non agibile, non ci si può vivere dentro. La stessa cosa è stata confermata da una relazione dell’Asl datata gennaio di quest’anno, prontamente trasmessa al primo cittadino.

Attendevamo con fiducia una comunicazione da parte del Comune, un aiuto, una soluzione alternativa che ci consenta di vivere in modo più decente. La mia famiglia attualmente è costretta a vivere fra muffa e calcinacci e non è una cosa dignitosa.

Siamo estremamente delusi dal silenzio del Comune di San Vito e sollecitiamo chi di dovere, a partire dal sindaco, ad intervenire affinchè la nostra situazione e quella delle famiglie nel nostro stesso stato, sia prontamente risolta.

L.A.C. – San Vito

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:
error

Tags: , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑