Lettere

Published on Giugno 19th, 2020 | by Redazione

0

LA LETTERA. Ancora nessun novità sul camping di Porto Corallo. Gli utenti: “Dateci una risposta”

Cari lettori, sono costretto a scrivere nuovamente, in quanto ad oggi nessuno ci ha illuminato sul futuro del camping di Porto Corallo. In questi giorni sui quotidiani locali sono usciti degli articoli relativi ad alcuni progetti previsti presso la zona interessata e a noi cara, in particolare è stato già avviato un intervento di riqualificazione del lungomare di Porto Corallo e si stanno ultimando i lavori del porto turistico.

 

Sarò ripetitivo, ma voglio ricordare a tutti gli interessati che nel 2017, quando il territorio era stato colpito dalle indagini sulla possibile presenza dell’uranio impoverito a Quirra, in tanti avevano disertato le località turistica del territorio, mentre noi campeggiatori del Camping Porto Corallo, nonostante amici e parenti ci sconsigliassero, avevano deciso di trascorre le nostre vacanze con i nostri bambini proprio in quella località.

Sono contentissimo che a Porto Corallo sia previsto un nuovo look del lungo mare, ma forse sarei più soddisfatto, se si dedicassero le stesse energie e risorse per far si che il turista continui a frequentare quei posti. Per quale motivo dobbiamo sparpagliarci in camping diversi e di ripiego quando nel vostro paese abbiamo costruito tanti affetti con persone fantastiche?

Chiedo al signor Sindaco e ai soci che gestiscono il campeggio di non tenerci sulle spine: credo che una risposta sia un atto di responsabilità, nei confronti di cittadini che (senza colpa) si sono affezionati a un territorio, che forse non li vuole più.

Ignazio Pisano – Sestu (Ca)

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑