Apertis Verbis

Published on Ottobre 13th, 2018 | by Redazione

0

LA LETTERA. A Villasimius liquami ed escrementi dai tombini ogni volta che piove

Quando piove a Villasimius accade che le acque piovane  della via Umberto risalgano le condutture fognare manco fossero dei salmoni.

 

Le acque quando risalgono e arrivano al civico 127, come potete vedere da questo video, queste fuoriescono dal tombino di casa nostra facendo saltare per aria ogni volta il coperchio, vengono fuori liquami, escrementi e tanto altro.

Tutto questo perché più avanti a valle c’è qualche problema con le condutture e allacci improbabili tra fogna bianca e fogna nera, bastano due gocce di pioggia come questa notte passata per allagare il cortile, nel caso in cui il tombino fosse bloccato e non riesca a sfogare, queste acque proseguono il viaggio sino ad arrivane nelle condutture dei bagni, vi lascio immaginare il proseguo.

Questa volta era veramente poca l’acqua che veniva fuori, ma nel caso di pioggia continua e pesante, diventa una latrina a cielo aperto, una puzza tremenda, col rischio di infezioni, malattie, e chi deve pulire ogni volta?

Il problema è stato segnalato e protocollato l’ultima volta in data 30 Agosto 2018 al Comune di Villasimius proprio dopo le piogge di questo ferragosto che crearono lo stesso problema

Ho chiesto al Comune di Villasimius di intervenire, verificare e risolvere anche se momentaneamente il problema con una valvola di non ritorno anti-alluvione sui condotti comunali, ma ad oggi non siamo stati contattati né presi in considerazione.

Forse bisogna rivolgersi alla magistratura? Vi sembra normale che dei cittadini debbano vivere in situazioni del genere? Non credo d’esser l’unico ad avere questo problema. Ad ogni modo, cosa dobbiamo fare per far capire la gravità del problema?

Massimo D. Serra – Villasimius

(ilsarrabus.news)

:

Tags: , ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑