Castiadas

Published on ottobre 10th, 2018 | by Redazione

0

CASTIADAS, Vigili del Fuoco e volontari in soccorso al paese ferito

Hanno lavorato tutta la notte e nella mattinata di oggi per risolvere le situazioni critiche che le abbondanti piogge cadute sul Castiadas e sull’intero Sarrabus hanno provocato e tutt’ora sono in prima linea con un maltempo che non promette tregua.

 

Vigili del fuoco del distaccamento di San Vito e volontari sono intervenuti nel cuore della notte a Castiadas con il livello dell’acqua che cresceva pericolosamente, con le strade allagate e alcune situazioni che stavano diventando critiche con alcune case isolate dall’acqua.

I vigili del fuoco hanno utilizzato anche i gommoni a Su Nuraxi ‘e Soru e Tuerra per salvare alcune persone e mettere in sicurezza gli animali. Le loro testimonianze rendono l’idea del dramma che Castiadas sta vivendo in queste ore. Fa paura il Rio Picocca, la cui piena ha causato la chiusura della vecchia statale 125, l’acqua che ha trascinato via le macchine, le numerose strade chiuse, un ponte pericolante. In alcune zone manca anche la corrente elettrica, come nella borgata di Buddui,

Impegnatissimi anche i volontari della Crov di Villasimius, attivati dalla sala operativa regionale e dal sindaco di Castiadas, 8 persone  che si stanno da fare per risolvere situazioni critiche come l’intervento in una palestra il cui cancello esterno era bloccato dall’acqua.

Uomini e mezzi dispiegati a tutela dei cittadini, come i militari dell’Arma dei Carabinieri, intervenuti per aiutare le persone e per monitorare costantemente la situazione.

Intanto continua a piovere e anche per le prossime ore le previsioni del tempo non dicono nulla di buono: l’intero Sarrabus rientra nella zona di allerta rossa. Sarà insomma, un lungo pomeriggio e soprattutto una lunga notte in attesa della clemenza del cielo.

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:

Tags: , , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑
  • Notizie più recenti

  • Seguici su Facebook

  • Commenti recenti

  • Archivi

  • Categorie