Villasimius

Published on Marzo 30th, 2021 | by Redazione

0

VILLASIMIUS, Aveva ricevuto il vaccino nella giornata dedicata agli over 80, ora il sindaco Luca Dessì si dimette

Aveva ricevuto il vaccino in occasione della campagna per l’immunizzazione degli ultraottantenni, svoltasi lo scorso 20 marzo a Villasimius. Ora, a seguito delle polemiche seguite a quei fatti, il sindaco del paese del Sud-Est della Sardegna, Giannluca Dessì, si è dimesso. Lo ha fatto ieri nel corso della seduta di consiglio comunale. La minoranza nei giorni scorsi lo aveva accusato di aver compiuto “un atto di una gravità assoluta che rischia di compromettere il rapporto di fiducia tra il Consiglio comunale e la popolazione alimentando giudizi negativi su ingiustificati proivilegi della solita casta”.
Un’argomentazione rispdita al mittente dallo stesso Dessì che ha replicato come i rilievi della monoranza siamo “un continuo gettare fango, buttare sabbia sulla macchina amministrativa sperando di prendere non si sa bene cosa”.
Dessì ha evidenziato come “non c’è stata alcuna privazione del vaccino a persone fragili. Non posso tollerare accuse e offese denigranti”. Il primo cittadino ha bacchettato anche alcuni consiglieri di maggioranza che hanno annunciato di voler passare al gruppo misto: “Prendano una posizione chiara – ha detto – anteporre il proprio calcolo personale agli interessi comuni non ci porta lontano”.
La replica della minoranbza guidata dall’ex-sindaco, Tore Sanna, non si è fatta attendere: “Stiamo assistendo ad una cosa inqualificabile, le dimissioni prima si presentano poi si annunciano se davvero si vogliono dare”.
(ilsarrabus.news)

:

Tags: , ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑