Anche Villaputzu si propone di diventare “casa..." /> VILLAPUTZU, Il Comune conferirà la cittadinanza onoraria a Liliana Segre – IlSarrabus.news


Villaputzu

Published on Dicembre 6th, 2019 | by Redazione

0

VILLAPUTZU, Il Comune conferirà la cittadinanza onoraria a Liliana Segre

Anche Villaputzu si propone di diventare “casa simbolica” per Liliana Segre; lo ha deciso stamane la Giunta Comunale che ha deliberato la proposta per il Consiglio Comunale di conferimento della cittadinanza onoraria alla Senatrice a vita, sopravvissuta ad Auschwitz, testimone nel mondo dell’orrore della Shoah.

 

 

“L’amministrazione comunale – ha detto il sindaco Sandro Porcu –  interpretando anche i sentimenti della cittadinanza, intende testimoniare l’apprezzamento per l’attività della Senatrice Liliana Segre con un atto ufficiale, un riconoscimento al suo impegno costante nei campi del sapere, della convivenza e della solidarietà umana, ma anche un segnale contro l’insostenibile clima di intolleranza e odio che stiamo vivendo e che trova sfogo soprattutto sulla rete, luogo in cui Liliana Segre è stata bersaglio di intollerabili insulti e minacce con chiari riferimenti ad uno dei periodi più bui della storia dell’umanità.

L’impegno è inoltre quello di sostenere il percorso della Commissione, istituita dal Senato della Repubblica su proposta della Senatrice Segre, in tema di linguaggio d’odio, e di farlo con adeguate iniziative volte alla diffusione dei risultati raggiunti e delle proposte che verranno avanzate dalla Commissione stessa.

Ad accompagnare questa decisione l’amministrazione comunale sta programmando una serie di iniziative volte alla sensibilizzazione della cittadinanza su un tema basilare come la lotta all’odio e ad ogni forma di intolleranza.

Il Consiglio Comunale si riunirà per la deliberazione sul conferimento della cittadinanza onoraria in occasione della “Giornata della Memoria”, il prossimo 27 gennaio 2020, al Consiglio saranno formalmente invitati gli studenti di tutte le scuole del paese, che verranno coinvolti anche in altre iniziative di sensibilizzazione.

In particolare l’amministrazione sta programmando l’adesione a “Promemoria Auschwitz”, un progetto di educazione alla cittadinanza europea pensato per accompagnare le giovani generazioni alla scoperta e alla comprensione della complessità del mondo che ci circonda a partire dal passato e dalle sue narrazioni, affinché possano acquisire lo spirito critico necessario a un protagonismo come cittadini nel presente.

Inoltre una delegazione dell’amministrazione comunale sarà presente il prossimo 10 dicembre a Milano, in occasione dell’anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, alla manifestazione promossa dall’Anci per esprimere solidarietà alla Senatrice a vita Liliana Segre, costretta a vivere sotto scorta.

(ilsarrabus.news)

:

Tags: , ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑