Villaputzu

Published on Giugno 4th, 2018 | by Redazione

0

VILLAPUTZU, Giuseppe Secci è morto dopo essere stato azzannato da un cinghiale

Un grave choc emorragico ha causato la morte di Giuseppe Luigi Secci, l’operaio forestale di 65 anni originario di Villaputzu ritrovato morto giovedì scorso nelle campagne del paese. Lo ha stabilito l’autopsia eseguita oggi dal medico legale Roberto Demontis su incarico della Procura della Repubblica di Cagliari.

 

L’uomo, secondo quanto emerso dall’esame autoptico, è stato azzannato da un cinghiale. Non è chiara la dinamica degli eventi: di sicuro c’è che l’animale lo ha azzannato gli ha procurato la ferita risultata mortale.

Secci era scomparso mercoledì scorso: si sarebbe dovuto recare al lavoro ma non è mai arrivato. La denuncia di scomparsa è stata fatta il giorno dopo da un collega ai carabinieri.

(ilsarrabus.news)

:

Tags: , ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑