Villaputzu

Published on Agosto 20th, 2018 | by Redazione

0

VILLAPUTZU, Cantieri comunali, intesa con la Regione. In arrivo assunzioni per otto mesi

E’ stata siglata questa mattina una convenzione tra il Comune di Villaputzu e la Regione Sardegna per quanto riguarda il progetto “Lavoras – misura cantieri” per l’attivazione dei cantieri comunali.

 

Il Comune di Villaputzu risulta beneficiario di un finanziamento per l’attivazione di cantieri comunali nei quali verranno impiegati 8 lavoratori (5 operai comuni e 3 operai qualificati) per un periodo di 8 mesi. Alcuni dettagli sui lavori previsti: l’amministrazione comunale ha scelto tre linee di intervento nei seguenti settori: ambiente, beni culturali ed archeologici, edilizia.

Ambiente, litorali, aree umide e dissesto idrogeologico. Progetti di valorizzazione e messa in sicurezza del patrimonio ambientale, incremento del patrimonio boschivo e/o la sistemazione di aree di particolare pregio ambientale; nel quartiere di Santa Maria sono previsti interventi finalizzati al diradamento, nelle piccole aree interne al quartiere e a ridosso della strada statale 125. Nella pineta Porto Corallino e pineta Porto Tramatzu: valorizzazione e messa in sicurezza del patrimonio ambientale, sistemazione delle relative aree di particolare pregio ambientale. Pulizia e valorizzazione della fascia “retrodunale” spiagge Prumari e Porto Tramatzu. Pulizia, potatura e sfalcio di strade comunali e interventi connessi e finalizzati alla diminuzione del carico d’incendio, con particolare riferimento alle seguenti località: Nurazzolas, Gutturus, Quirra.

Beni culturali ed archeologici. Progetti di valorizzazione di beni culturali e siti archeologici. Interventi di riqualificazione degli accessi ai siti e della zona verde, miglioramento delle condizioni di visita, interventi di adeguamento degli accessi per persone disabili; Nel dettaglio i cantieri riguarderanno la pulizia dei sentieri di accesso ai principali siti archeologici: Castello di Quirra, Su Presoni, Pozzo Sacro Is Pirois, Nuraghe Sa Pudda, Turri Motta, Torre di Porto Corallo. La realizzazione di un sentiero di accesso e collegamento tra il villaggio turistico Porto Corallo e Turri Motta. Inoltre è previsto il ripristino e il posizionamento della cartellonistica indicante i principali siti archeologici.

Edilizia. Progetti di manutenzione straordinaria di edifici del patrimonio pubblico sia in uso sia in concessione per finalità di inclusione sociale, welfare, istruzione e formazione. Nel dettaglio sono previsti interventi di sistemazione e riattivazione dei servizi igienici di proprietà comunale in località Porto Tramatzu e Prumari e la realizzazione di nuovi impianti di irrigazione per il verde pubblico.

(ilsarrabus.news)

:

Tags: , , ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑