Villaputzu

Published on Dicembre 28th, 2021 | by Redazione

0

VILLAPUTZU, 535mila euro per gli impianti sportivi, un bike park nella pineta di Canali

Dopo l’approvazione da parte della Giunta Comunale del progetto definitivo-esecutivo sulla riqualificazione degli impianti sportivi è stata pubblicata la gara d’appalto per i lavori di rifacimento del manto erboso del campo da calcio e per il rifacimento dei tre campi da tennis nel polo sportivo di Villaputzu in località Canali. Costo dell’intero intervento 535.000 euro.
Proseguono nel frattempo i lavori del cantiere LAVORAS per la realizzazione del bike park, un vero e proprio parco nella pineta di Canali dedicato alle biciclette per gli allenamenti e per poter effettuare le gare agonistiche e non in un circuito in mezzo al verde e alla natura. Sono stati invece già aggiudicati i lavori per la realizzazione della palestra a cielo aperto, di un campo da Padel e di un’area cani dedicata agli amici a quattro zampe in Piazza Is Tallaias e in Piazza Galileo Galilei. che verranno realizzati ad inizio del nuovo anno.
“Abbiamo l’obiettivo di avviare i lavori negli impianti sportivi esistenti già nei primi mesi del nuovo anno, partendo dai campi da tennis per poi proseguire con il rifacimento del campo da calcio a stagione calcistica terminata e restituirlo ultimato entro il prossimo campionato a settembre – ha spiegato l’assessore ai Lavori Pubblici, Alessia Follesa – Puntiamo a riqualificare gli impianti e gli spazi da dedicare allo sport e a crearne di nuovi affinché diano un importante contributo al miglioramento del decoro e dell’immagine del paese. L’obiettivo è far diventare il paese una palestra a cielo aperto”.
“Uno degli obiettivi, oltre a garantire diverse possibilità di scelta e impianti efficienti per gli atleti locali – le ha fatto eco il vicesindaco e assessore allo Sport, Denise Piras – è quello di rendere attrattivo il territorio anche da un punto di vista del turismo attivo e sportivo. Per la sua conformazione naturale il nostro territorio si presta alla pratica di tantissimi sport all’aria aperta, ad esempio a breve ospiteremo la seconda edizione della Sarrabus Experience, un Trail in Mountain bike che già lo scorso anno ha riscosso notevole successo e ha permesso a tanti di scoprire il Sarrabus, e ci auguriamo che i diversi eventi sportivi, al momento sospesi o ridimensionati a seguito della pandemia, possano presto ripetersi. Nella stessa ottica è stato pensato e progettato il nuovo lungomare di Porto Corallo. Gli interventi portati avanti fin’ora sono tanti, ma possono ulteriormente crescere, pensiamo anche agli sport indoor per i quali mancano impianti adeguati, per raccogliere questa sfida sarà necessario farci trovare pronti a sfruttare al meglio i finanziamenti del PNRR”.
Soddisfatto il sindaco Sandro Porcu: “Stiamo realizzando importanti progetti in stretta sinergia con le associazioni sportive locali con l’obiettivo di creare spazi adeguati per i giovani e per le famiglie di Villaputzu e del Sarrabus – ha dichiarato il primo cittadino – Il costante dialogo con le associazioni ci ha permesso di rispondere alle esigenze delle stesse e delle attività sportive. Proseguiremo il nostro operato con nuovi progetti  finalizzati a potenziare i luoghi per i giovani e per le associazioni in modo da promuovere le pratiche sportive e di benessere anche attingendo ai fondi del PNRR partecipando ad appositi bandi. Uno dei prossimi obiettivi è la realizzazione di un palazzetto dello sport capace di rispondere alle esigenze delle società sportive ma anche delle scuole”. (ilsarrabus.news)

:

Tags: , ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑