Sarrabus

Published on luglio 8th, 2018 | by Redazione

0

SARRABUS, Lavoro in nero e dipendenti sottopagati, maxi multa per una società di pulizie

Una multa che potrebbe arrivare fino ad 81mila euro è stata comminata dagli uomini della Guardia di Finanza della tenenza di Muravera al titolare di una società che opera nel settore delle pulizie nel Sarrabus.

 

I finanzieri, nel corso di alcuni controlli hanno appurato che la società utilizzava un lavoratore in nero, mentre altri due avevano una retribuzione inferiore a quanto dovuto.

In particolare, gli uomini delle Fiamme Gialle hanno rilevato che tra il personale trovato intento a svolgere la propria attività lavorativa, figurava un soggetto che per tre distinti periodi intervallati da regolare assunzione, è risultato privo di qualsiasi regolarizzazione formale del rapporto di impiego, sia sotto il profilo contributivo che assicurativo, circostanza questa che, oltre a costituire illecito amministrativo, non assicura ai lavoratori alcuna forma di tutela ed assistenza in caso, ad esempio, di infortunio.

Inoltre la società, pur avendo assunto regolarmente due lavoratori, forniva loro un trattamento retributivo e contributivo risultato non veritiero: nello specifico, i dipendenti ricevevano uno stipendio basato su un quantitativo di ore/presenze indicate in busta paga, risultato diverso da quello effettivo, in quanto non teneva conto di tutti i giorni di effettiva presenza del dipendente.

Le indagini hanno consentito di constatare l’omessa o tardiva consegna dei prospetti paga e l’omesso versamento delle ritenute operate per complessivi 5.882,22 euro.

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:

Tags: , , , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑