Sarrabus

Published on Agosto 28th, 2018 | by Redazione

0

SARRABUS, In 1200 nel sud-est della Sardegna hanno firmato per il progetto di insularità in costituzione

«Abbiamo raggiunto il numero di 45mila firme in Sardegna, 1200 nel solo Sarrabus, e ci apprestiamo nelle prossime settimane a raggiungere il traguardo delle 50mila firme previsto dalla Costituzione per la presentazione della proposta di legge di iniziativa popolare».

 

Lo afferma Matteo Rocca, 34 anni coordinatore dei giovani del Comitato Insularità in Costituzione e firmatario della proposta di legge. Si tratta di un provvedimento che riguarda tutte le Isole, unite per il riconoscimento di un principio presente nella nostra Carta Costituzionale fino al 2001, quando si attuò la modifica del Titolo V.

«In tanti manifestano la volontà di avere stessi diritti e pari opportunità rispetto a tutti gli altri cittadini d’Italia – spiega Rocca – Vogliono sentirsi parte integrante di un sistema che non li emargina per il solo fatto di essere “nati” in un luogo circondato dal mare».

Un’iniziativa che viene definita “totalmente trasversale” dal punto di vista politico. «Proprio così – spiega Matteo Rocca – Siamo stati in grado di superare antiche divisioni ideologiche o partitiche».

Il riconoscimento della condizione di insularità per la Sardegna potrebbe portare tanti vantaggi anche al Sarrabus. «Senza dubbio – dice Rocca – Il Sarrabus può diventare un reale valore aggiunto per la nostra Isola, grazie ad una mirata promozione turistica e a una gestione sostenibile delle risorse. Il territorio del sud-est della Sardegna, in particolar modo, è costituito da una rete naturale che potrebbe configurarsi come un importantissimo itinerario culturale e turistico andando ad aumentare l’offerta attualmente proposta dal sistema costiero che ha reso celebre tale contesto geografico.

Katia Monni

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:

Tags: , ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑