Sarrabus

Published on Gennaio 30th, 2018 | by Redazione

0

SARRABUS, I bikers sosterranno “Il sogno spettacoloso”. Obiettivo: un parco giochi inclusivo

I bikers del Sarrabus a sostegno di un sogno: creare nel Sarrabus un parco gioco a misura di bambini con disabilità ma, allo stesso tempo, accogliente per tutti i bambini della zona. Domenica 4 febbraio una carovana di ciclisti della zona attraverseranno tutti paesi del Sarrabus. La partenza è prevista per le 9.30 in piazza Marconi a Villaputzu. L’obiettivo è sostenere l’associazione “Un sogno spettacoloso” che da tempo si è attivata affinchè il sogno di un parco inclusivo nel Sarrabus sia una realtà.

 

“Non è una cosa semplice – spiega Maurizio Porcu, anima dell’associazione – Prima di tutto è stato necessario creare un’associazione e sensibilizzare le amministrazioni comunali. Realizzare una struttura del genere comporta spese notevoli che la popolazione del Sarrabus ci sta aiutando a raccogliere con iniziative benefiche come quella in programma domenica o come quella svoltasi in periodo natalizio per iniziative delle ragazze del Karmadio. L’apporto delle amministrazioni comunali sarà decisivo”.

L’area per realizzare il parco giochi inclusivo è già stata individuata: “Si tratta del parco vicino alle scuole materne di Muravera – spiega Porcu – realizzare un’area in tutti paesi del Sarrabus è impossibile, puntiamo ad averne una che sia però un gioiello. Per questo abbiamo avviato una collaborazione con un’associazione di Cagliari specializzata in questo genere d’iniziative e con un gruppo d’ingegneri”.

“Il sogno spettacoloso” ha però un obiettivo ancora più grande: creare nel Sarrabus un resort dove le famiglie che affrontano situazioni di disabilità grave ei loro congiunti possano andare in vacanza e, nel contempo, vedere assistiti da un’equipe di medici ed infermieri, i loro cari. “E’ un progetto a lungo termine – spiega Maurizio Porcu – che prevede la nascita di una struttura unica in Europa. Il campeggio di Porto Corallo potrebbe prestarsi bene a questo scopo ma la strada è ancora lunga, vedremo. Intanto, oltre alle iniziative legate al parco, puntiamo anche alle scuole con iniziative mirate a far capire ai bambini i problemi legati alla disabilità grave”.

Insomma, una battaglia di civiltà quella de “Il sogno Spettacoloso” che merita di essere combattuta e vinta.

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:
error

Tags: , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑