Gerrei

Published on Dicembre 31st, 2021 | by Redazione

0

SARRABUS-GERREI, Pronto il progetto da 12 milioni per il rilancio del territorio

I sindaci dei 14 comuni facenti parte delle Unioni dei Comuni del Gerrei e del Sarrabus, con un lavoro congiunto, hanno concluso il progetto di 12 milioni di euro circa e definito la strategia unitaria di sviluppo per il contesto territoriale delle Unioni e individuato l’elenco delle azioni strategiche per l’attuazione del PST e della strategia in generale.
Il progetto è stato inviato alla Regione Sardegna, all’attenzione dell’Assessore alla Programmazione l’onorevole Fasolino. I sindaci del Sarrabus e del Gerrei hanno chiesto l’attivazione e la convocazione di un tavolo di governance territoriale con tutti i sindaci dei comuni interessati al fine di discutere insieme alla Regione il progetto presentato.
Il tema principale del progetto di sviluppo unitario per il Sarrabus e il Gerrei è stato il Turismo attivo suddiviso poi in tre macro aree portanti: la prima direttrice è il “turismo attivo, risorse e esperienze” che ha come obiettivo la valorizzazione delle risorse ambientali e culturali creando le condizioni per rafforzare e riqualificare l’offerta turistica sportiva e ricreativa. Si intende intervenire sia sulla riqualificazione, messa in sicurezza e collegamento del patrimonio storico-culturale, sfruttando le peculiarità morfologiche e paesaggistiche del territorio e le sue produzioni di eccellenza per un’offerta turistica caratterizzata da un elevato valore esperienziale, dalla dimensione open-air e orientata alla scoperta e conoscenza del contesto locale e di prossimità. La seconda area di intervento riguarda “i servizi di accoglienza e la fruizione dei siti in sicurezza”. Obiettivo, ripensare il sistema dell’accoglienza, della fruizione e della vivibilità del territorio, migliorando il coordinamento e la gestione integrata delle attività e dei servizi, anche in funzione delle nuove esigenze post pandemiche, nell’ottica della sostenibilità, della sicurezza e del benessere psico-fisico. In particolare è finalizzata a migliorare i servizi ricettivi, culturali, sportivi e sociali, con un particolare riguardo ai soggetti fragili e all’integrazione dei servizi assistenziali nel complesso e variegato sistema turistico. La terza e ultima macro area riguarda la “governance” dell’intero progetto che riguarderà la gestione, il coordinamento e la promozione dei progetti.
“Per i comuni del Gerrei e del Sarrabus è stato di fondamentale importanza entrare a far parte della Programmazione Territoriale – hanno spiegato Sandro Porcu e Stefano Soro, presidenti rispettivamente delle Unioni dei Comuni del Sarrabus e del Gerrei – Abbiamo concluso una fase molto importante e delicata, quella della progettazione di un’idea di sviluppo che vede unità d’intenti e visione futura delle nostre due Unioni dei Comuni. Sul piano politico e amministrativo ogni comune mantiene la propria identità e autonomia ma con questo progetto attuiamo politiche di sviluppo e di coesione che uniscono i nostri paesi formando un’unica grande unione dei Comuni, quella del Sarrabus e del Gerrei. Siamo convinti che la Regione valuterà molto positivamente gli sforzi fatti e soprattutto premierà un progetto unitario che mira al miglioramento della qualità della vita e alla crescita economica e sociale delle nostre comunità”.
(ilsarrabus.news)

:

Tags: ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑