approfitti della terza finestra temporale della quale posson..." /> SAN VITO, L’appello della minoranza: “Il Comune approfitti dei contributi UE per il wi-fi” – IlSarrabus.news


San Vito

Published on Settembre 13th, 2019 | by Redazione

0

SAN VITO, L’appello della minoranza: “Il Comune approfitti dei contributi UE per il wi-fi”

“Il Comune di San Vito approfitti della terza finestra temporale della quale possono approfittare i Comuni per chiedere il contributo di 15mila euro messo a disposizione dall’iniziativa Ue per installare gli hotspot gratuiti in luoghi pubblici”.  L’appello arriva da Alberto Cuccu, capogruppo di minoranza in consiglio comunale che ha presentato un ordine del giorno per impegnare sindaco e giunta sulla questione.

 

“La finestra si aprirà tra le ore 13 del 19 e le ore 17 del 20 settembre prossimi. Il voucher europeo – spiega Cuccu – fornirà il «buono WiFi4EU» per coprire le spese per l’attrezzatura e per l’installazione dei punti di accesso senza fili,mentre i Comuni pagheranno la connettività e la manutenzione per almeno tre anni. I luoghi nei quali installare i punti di accesso saranno individuate dalle amministrazioni locali”.

“Il contributo potrà essere usato anche per finanziare parzialmente un progetto di valore superiore – continua Cuccu – Il Comune si farà carico anche dei costi relativi alla procedura di gara d’appalto della messa a punto della necessaria connettività backhaul (ad esempio l’estensione delle reti) o delle attrezzature aggiuntive non direttamente pertinenti agli hotspot”.

“Per presentare domanda– spiega il capogruppo di minoranza –  è prevista un procedura in due tempi: registrazione e candidatura formale. Tra le caratteristiche tecniche è richiesta una velocità di almeno 30Mbps e la zona individuata dal Comune non dovrà essere già beneficiaria di altri progetti simili. I Comuni beneficiari saranno selezionati in base all’ordine di presentazione delle domande”.

“Nel nostro territorio comunale – conclude Alberto Cuccu – si è progressivamente sviluppata una rete di strutture ricettive caratterizzate da una ospitalità turistica familiare, in questo contesto uno strumento molto utile è l’uso della tecnologia con accesso ad internet e purtroppo il nostro territorio,
non offre il servizio di connessione libera se non per qualche attività private, ecco perchè sollecitiamo il sindaco a non farsi scappare anche questa opportunità”.

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:
error

Tags: , , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑