San Vito

Published on Settembre 18th, 2019 | by Redazione

0

SAN VITO, Bando regionale per l’acquisto di auto elettriche, la minoranza: “Il Comune partecipi”

Il sindaco e la giunta comunale di San Vito si attivino per presentare apposita domanda per ottenere il finanziamento, previsto da un bando a sportello denominato “Azioni di supporto per l’acquisto di veicoli elettrici da parte dei Comuni della Sardegna” per il quale sono disponibili risorse pari ad 1.600.000 euro. Un ordine del giorno in tal senso è stato presentato dal gruppo consiliare di minoranza SanVitoInsieme.

 

La Regione Sardegna – dichiara il capogruppo Alberto Cuccu – nell’ambito delle politiche di riduzione dell’emissione di Co2 e di sviluppo della mobilità sostenibile, ha pubblicato l’avviso, diretto ai comuni della Sardegna, per favorire la sostituzione del parco veicoli con auto elettriche. Per queste abbiamo presentato un odg, che sarà a breve discusso in Consiglio comunale, per chiedere al Sindaco e alla Giunta di attivarsi per presentare apposita domanda per ottenere il finanziamento, previsto da un bando a sportello denominato “Azioni di supporto per l’acquisto di veicoli elettrici da parte dei Comuni della Sardegna” per il quale sono disponibili risorse pari ad 1.600.000 euro”.

Il massimo finanziabile per ogni auto è di 40.000 euro – continua Cuccu – ed ogni comune potrà presentare al massimo un’istanza. Le domande di partecipazione dovranno essere presentate dalle ore 09 del 1 ottobre 2019 alle ore 14 del 3 dicembre 2019 utilizzando esclusivamente l’apposito Sistema informativo per la gestione del processo di erogazione e sostegno della Regione Sardegna (SIPES)”.

Sarebbe assurdo – conclude Alberto Cuccu – che il Sindaco si lasciasse sfuggire questa bella occasione, anche perché avrebbe tutto il sapore di una beffa dopo che, il 17 aprile in attuazione di una delibera di Giunta Comunale, è stato firmato un protocollo d’intesa con la società Enel X Mobility che autorizza la società elettrica ad installare una rete di colonnine ubicate in viale Emanuele Pili, in Via Funtana Iri e a San Priamo, per la ricarica di veicoli elettrici, senza oneri per il comune”.

(ilsarrabus.news)

:

Tags: , , ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑