Muravera

Published on Maggio 30th, 2019 | by Redazione

0

MURAVERA, Via libera del consiglio comunale al bilancio di previsione

Il consiglio comunale di Muravera ha dato il via libera al bilancio di previsione per l’anno in corso. I fondi a disposizione dell’ente ammontano a 13.230.000 euro, oltre 2.000.000 euro in più rispetto alle annualità precedenti.

 

Questo l’elenco della destinazione dei fondi stabilita dall’amministrazione.

Spese per servizi istituzionali pari a 2.000.000 euro comprensivi dei costi per il personale, delle indennità amministrative, del fondo per i contenziosi dell’ente e delle spese relative ai consumi e alle pulizie dei locali comunali.

Spese per politiche sociali: 1.350.000 euro comprensive dei fondi per il sostegno ai beneficiari della L.162/98, dei contributi previsti per legge a soggetti affetti da malattie fisiche e psichiche, del servizio di assistenza domiciliare per soggetti svantaggiati, dei contributi ai cittadini beneficiari del reddito di inclusione sociale, dei costi sostenuti per gli affidamenti in strutture specialistiche e dei contributi economici alle fasce più deboli.

Per lo sviluppo sostenibile del territorio destinati 2.470.000 euro comprensivi dei costi per il servizio di raccolta e smaltimento rifiuti e degli interventi di pulizia corsi d’acqua.

Per illuminazione e viabilità destinati 800.000 euro comprensivi della spesa per l’impianto di illuminazione comunale, degli interventi sulla viabilità nel centro abitato, a Costa Rei e nelle borgate, dei fondi per il completamento delle opere di urbanizzazione primaria.

Per il turismo destinati 450.000 euro per il miglioramento dell’accoglienza turistica, della fruibilità del territorio, del decoro urbano, degli eventi e sagre e per gli interventi di promozione turistica del territorio;

Per le manutenzioni nel territorio e la cura del verde urbano destinati 870.000 euro comprensivi di interventi di messa in sicurezza degli edifici di proprietà dell’ente, di cantieri per la cura del verde pubblico, del decoro urbano e per la pulizia delle spiagge, del completamento del progetto di posizionamento delle passerelle nei litorali.

Per l’istruzione stanziati 460.000 euro comprensivi dei contributi del progetto Iscol@ Asse I scuole del nuovo millennio, dei servizi di mensa, sezione primavera, trasporto alunni, pedibus, pre post accoglienza, fornitura libri di testo, borse di studio, spese di gestione della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di I grado.

Per la cultura destinati da fondi comunali 40.000 euro per spese di gestione di biblioteca e museo e 250.000€ per la riqualificazione della biblioteca comunale che l’ente ha ottenuto partecipando ad un bando regionale per la messa in sicurezza degli edifici pubblici.

Per la promozione dello sport tra i cittadini destinati 30.000 euro.

A bilancio sono presenti anche i finanziamenti regionali richiesti dal Comune a seguito degli eventi alluvionali dell’ottobre scorso, destinati al ripristino della viabilità comunale, fortemente danneggiata a seguito dell’evento calamitoso, alla pulizia dei corsi d’acqua, all’eliminazione dei detriti ancora presenti sui litorali e all’immediato sostegno alla popolazione e alle attività produttive.

Da segnalare il continuo prelievo da parte del governo centrale sull’IMU che quest’anno ammonta a 1.300.000 euro. L’anno scorso l’amministrazione ha avviato un ricorso per contestare l’iniqua modalità di perequazione dei fondi IMU operata dallo Stato che non tiene conto delle peculiarità dei comuni turistici. Il mese scorso il legale incaricato dall’ente ha depositato l’istanza di rimborso dei fondi indebitamente sottratti.

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:
error

Tags: , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑