Cultura

Published on Marzo 23rd, 2019 | by Redazione

0

LA RECENSIONE. Narrazioni fantastiche, il nuovo libro del giornalista Francesco Melis

Quella della narrazione, del racconto, del tramandare orale, di paese in paese, di casa in casa, di borgo in borgo, di nonno in nipote e all’infinito, è una vecchia, vecchissima arte. Che si perde nella notte dei tempi. Questo più o meno lo sappiamo tutti. Ma non tutti sappiamo che la narrazione è un paradigma fondamentale in pedagogia e nella stessa vita umana. In quanto la relazione che si stringe fra due persone durante l’atto del narrare –una storia, una fiaba, una filastrocca, ecc.- è densa e ricca di significati, manifesti e meno manifesti, ma sicuramente fondamentali nella formazione dell’essere umano.

 

Di questo e altro –della cura pedagogica intesa sempre come relazione formativa, di Gianni Rodari, maestro di narrazione e formatore, della sua Grammatica della fantasia, testo fondamentale sulla narrazione creativa, di scrittura creativa e laboratori – parla il breve saggio pedagogico ‘Narrazioni Fantastiche’, uscito a gennaio per i tipi della Santelli editore –dinamica casa editrice calabrese.

L’autore è un educatore, giornalista e conduttore di laboratori di scrittura creativa, il cagliaritano Francesco Melis, 44 anni, con la doppia passione per la scrittura e per la pedagogia, applicata e teoretica.

Scrivo da quando ho 16 anni e in 30 anni ho sperimentato tutte o quasi le declinazioni della scrittura” spiega l’autore “quella poetica, teatrale, il racconto breve, il romanzo, quella giornalistica, l’articolo scientifico” che continua “studiando pedagogia all’Università mi sono imbattuto in molti interessanti testi , che spiegano perché la narrazione è fondamentale nella nostra vita, nella vita di ogni essere umano” e conclude “in questo libro mi soffermo sulla stupefacente forza della narrazione, forza curativa e formativa al pari del nutrire fisiologicamente

Il testo è anche un interessante guida su come fare animazione con gruppi di bambini e adolescenti, sugli insegnamenti della Grammatica della fantasia di Gianni Rodari: manuale pratico scritto negli anni 60 che insegna tantissimi giochi con la lingua italiana e come si creano e manipolano storie, insomma l’arte del narrare.

Questo libro è rivolto non solo agli addetti ai lavori: educatori, studenti, pedagogisti, animatori, psicologi, bibliotecari, ecc, ma anche a genitori, nonni, zii e fratelli, che vogliano approfondire le tematiche ‘della narrazione’ ed imparare a padroneggiarne questa arte creativa” Spiega ancora Francesco Melis

Il libro è acquistabile al costo di 5,90 euro alle librerie Feltrinell e Giunti e in ogni altra libreria su ordinazione, oltre che sul sito Santelli.it

L’autore tiene a Cagliari dei laboratori sulla Grammatica della Fantasia e sue applicazioni: ‘Una, cento, mille, storie’. Presso l’associazione culturale ‘Qui ed Ora’ (per info: Roberta Sirigu, 3270544471).

(ilsarrabus.news)

:

Tags: ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑