Uncategorized

Published on 22 Novembre, 2019 | by Redazione

0

ESCALAPLANO, 160mila euro dal Comune per migliorare l’aspetto del paese

Una grande occasione per abbellire il paese e creare occasioni di lavoro. E’ questo l’obiettivo del bando “Escalaplano fatti bella” promosso dal Comune del Gerrei.

 

“Si tratta di un piano pluriennale di investimenti sostenuto da contributi comunali – spiega il primo cittadini, Marco Lampis –  finalizzato a migliorare l’aspetto architettonico del nostro centro abitato, che si aggiungono ai contributi per gli interventi nel centro storico, dove sono in corso o stanno iniziando i lavori di recupero di altre 20 unità abitative. Un concreto sostegno anche al settore dell’edilizia, perché 160.000 euro di fondi pubblici ne muoveranno almeno altri 320.000 di risorse private. Si abbellisce l’aspetto degli spazi pubblici e si contribuisce a migliorare e riqualificare il patrimonio edilizio privato. Pubblico e privati, insieme, possono fare la differenza e far crescere ancora il nostro paese”.

160.000 euro di contributi comunali saranno concessi ai privati che realizzeranno interventi di finitura esterna, manutenzione e restauro conservativo dei prospetti degli immobili prospicienti strade e spazi pubblici in tutto l’abitato di Escalaplano. Il Contributo sarà concesso in proporzione all’entità dell’intervento per opere di completamento dei prospetti esterni di fabbricati edificati e completati nella parte strutturale entro il 31.12.2013 – contrasto al non finito sardo; la manutenzione e il restauro conservativo dei prospetti esterni e delle recinzioni, inclusa la sola tinteggiatura, dei fabbricati aggettanti sulle strade, piazze e altri spazi pubblici.

Le domande, da compilare su apposito modulo e allegando le fotografie dello stato attuale dei manufatti, dovranno essere presentate entro le ore 13 del 10.12.2019. Tutte le informazioni si possono reperire sul sito internet del Comune di Escalaplano al seguente link: http://www.comuneescalaplano.info/h7103/site/get.asp…

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:
error

Tags: , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑