Villaputzu

Published on Dicembre 19th, 2017 | by Redazione

0

VILLAPUTZU, Il sindaco sull’accordo Regione-Difesa: “Fatta chiarezza su indennizzi”

Sono molto soddisfatto dell’accordo siglato ieri tra la Ministra Pinotti e il Presidente Pigliaru, perché tale accordo recepisce quelle che sono state le richieste di noi sindaci e dei cittadini. Con questo accordo sono stati messi dei punti fermi e viene fatta chiarezza sugli indennizzi. Le risorse che spettano al nostro comune saranno erogati annualmente e non più ogni 5 anni; questo ci permetterà di programmare e di pianificare per tempo nei nostri bilanci gli interventi e i progetti che stiamo mettendo in campo”. Commenta così il sindaco di Villaputzu Sandro Porcu gli impegni sottoscritti a Roma dal ministro della Difesa Roberta Pinotti e dal presidente della Regione Sardegna Francesco Pigliaru, in un protocollo d’intesa per il coordinamento delle attività militari.

 

Quella di ieri è stata una giornata oserei dire storica sul tema delle servitù militari in Sardegna – ha spiega il primo cittadino di Villaputzu – Le risorse che spettano a Villaputzu possono e devono essere impiegate per la realizzazione di importanti opere pubbliche, di infrastrutture e progetti di carattere sociale. Verranno inoltre recuperati gli indennizzi che parevano persi riguardanti il quinquennio 2010-2014. Al comune di Villaputzu mancano all’appello 2.300.000 euro”.

La novità più importante per il nostro paese riguarderà Murtas – ha continuato Sandro Porcu – La spiaggia oltre ad essere fruibile dal 1 giugno al 30 settembre senza più la necessità di firmare accordi e protocolli tra il sindaco e il comandante del poligono militare sarà fruibile tutto l’anno, nei giorni dove non sono previste esercitazioni. Questo è un risultato molto importante perché ci permetterà di inserire Murtas nel PUL (piano di utilizzo dei litorali), con la possibilità di poter dare concessioni balneari, fare dei chioschi e altri servizi per i turisti e visitatori oltre che la valorizzazione e fruizione di tutta l’area SIC stagni di Murtas e S’Acqua Durci”.

Tra le altre novità dell’accordo – ha concluso il sindaco di Villaputzu – la realizzazione del tanto conclamato uso duale dei poligoni. Questo significa Aerospazio e Scuola di Protezione Civile. I progetti sull’aerospazio, già avviati a Villapuztu saranno implementati nell’intero PISQ (Perdas e Villaputzu) attraverso il Distretto Aerospaziale della Sardegna; mentre è prevista la nascita sempre nel PISQ di una Scuola di Protezione Civile. Sempre all’interno dell’accordo è previsto un comitato di controllo e monitoraggio ambientale totalmente indipendente. Questo darà maggiori garanzie sull’aspetto della tutela ambientale e salubrità dei luoghi. Sono molto soddisfatto perché questo accordo è perfettamente in linea con il nostro programma e il nostro progetto per Villaputzu”.

(ilsarrabus.news)

:

Tags: , ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑