La mancata realizzazione della casa anziani a Villaputzu è da imputare interament..." /> VILLAPUTZU, Il sindaco: “La mancata realizzazione della casa anziani? Colpa della giunta Piu” – IlSarrabus.news


Villaputzu

Published on Maggio 8th, 2019 | by Redazione

0

VILLAPUTZU, Il sindaco: “La mancata realizzazione della casa anziani? Colpa della giunta Piu”

La mancata realizzazione della casa anziani a Villaputzu è da imputare interamente all’amministrazione comunale guidata dall’attuale consigliere di minoranza, Gianfranco Piu”.

 

Risponde così il sindaco di Villaputzu, Sandro Porcu alle accuse mosse all’amministrazione in carica dal gruppo di minoranza composto dall’ex sindaco Gianfranco Piu, da Giancarlo Porcu, Luca Massessi e Piergiorgio Carta.

Il progetto per la realizzazione della casa anziani, predisposto durante il secondo mandato dell’amministrazione Piu, con vicesindaco l’attuale consigliere di minoranza Giancarlo Porcu e Piergiorgio Carta quale componente della Giunta – scrive in una nota stampa il primo cittadino di Villaputzu –  è stato realizzato, approvato e posto a base di gara pubblica per l’esecuzione dei lavori, senza la preventiva acquisizione del parere del Corpo Forestale. Parere che, tenuto conto del luogo individuato per la realizzazione della struttura (la pineta in loc. Canali che collega l’abitato di Santa Maria al campo sportivo) era di fondamentale importanza e indispensabile. Il luogo individuato dall’allora amministrazione Piu per la realizzazione della casa anziani quindi non era idoneo alla realizzazione di una simile struttura. A causa della situazione di stallo venutasi a creare, è sorto un contenzioso con la ditta appaltatrice, conclusosi nel 2014 con un accordo avente ad oggetto il risarcimento del danno causato alla predetta ditta da parte del comunee pagato da tutti i cittadini di Villaputzu”.

Il progetto di cui parla la minoranza non è pertanto stato inserito nel piano triennale per le opere pubbliche approvato dall’attuale amministrazione non perché non vi sia la volontà di realizzare tale opera, ma per il semplice fatto che detto progetto era irrealizzabile e, ad oggi, non esiste – puntualizza Sandro Porcu – Sarà infatti necessario realizzare un nuovo progetto, individuando un luogo diverso da quello precedentemente ipotizzato che si è rivelato del tutto inidoneo, al fine di scongiurare gli errori che sono stati commessi in passato sulla scelta dell’ubicazione, dei quali i cittadini stanno ancora pagando le conseguenze. Nel frattempo, l’amministrazione comunale sta continuando a corrispondere annualmente gli interessi sul mutuo contratto per la realizzazione del suddetto progetto fallimentare che, per i motivi sopra indicati, non potrà mai essere realizzato”.

Per questi motivi – scrive ancora il sindaco di Villaputzu –  l’attuale amministrazione comunale ha provato a valutare delle ipotesi di utilizzo alternativo del mutuo in questione, che nel breve periodo consentano di utilizzare le somme a disposizione del comune ed evitino di sostenere inutilmente il costo degli interessi (come di fatto sta accadendo da diversi anni). Si tratta, allo stato attuale, soltanto di ipotesi; nel bilancio recentemente approvato, infatti, la destinazione del mutuo è rimasta invariata ed è sempre riservata alla realizzazione della casa per anziani. Tale destinazione permarrà sino a quanto non verranno individuate soluzioni ottimali per la risoluzione di un problema che, purtroppo, questa maggioranza ha ereditato e che si trova ora a dover risolvere”.

Allo stesso tempo, l’amministrazione comunale si sta attivando per dare risposte concrete alle esigenze dei nostri anziani, prevedendo la modifica della destinazione d’uso di alcuni lotti produttivi in località Porto Tramatzu al fine di destinarli alla realizzazione di una struttura per anziani – assicura Porcu – Tale valutazione dell’amministrazione comunale è ulteriormente confermata dalla Delibera di Giunta Comunale n. 128 del 4.12.2018 avente come oggetto “indirizzi per l’alienazione dei lotti edificabili ricompresi nel P.R.P. in Località Porto Corallo” dove viene escluso dall’alienazione in vendita un lotto contrassegnato dalla lettera G, per il quale l’amministrazione si riserva di procedere in un secondo momento alla sua valorizzazione o alienazione per finalità sociali”.

Precisiamo peraltro che, in questa ipotesi, l’iniziativa per la realizzazione della casa anziani potrebbe anche provenire da un soggetto privato che potrebbe acquistare il terreno comunale; riteniamo, infatti, che il compito dell’amministrazione non sia necessariamente quello di realizzare le strutture per servizi, ma anche quello di creare le condizioni affinchè eventuali iniziative di privati possano nascere e crescere nel nostro territorio – prosegue Porcu – Quindi, contrariamente a quanto sostenuto dalla minoranza, l’assessore Utzeri non ha mai affermato che il progetto comunale di realizzazione della casa anziani non era andato avanti perché c’era l’iniziativa di un privato (affermazione totalmente infondata per i motivi sopra detti), essendosi limitata a dare atto della presenza in passato di tale iniziativa, valutata positivamente dall’amministrazione comunale e che tuttavia non aveva avuto esito positivo”.

Di certo, la predetta iniziativa privata non è stata il motivo che ha determinato il blocco del progetto comunale di realizzazione della casa anziani, come la minoranza tenta di far credere – conclude il primo cittadino – Il progetto è infatti naufragato a causa delle scelte sbagliate che sono state fatte in passato e di cui i cittadini di Villaputzu stanno ancora pagando le conseguenze. L’attuale minoranza consiliare, anziché puntare il dito e emettere sentenze (peraltro totalmente infondate) bene farebbe a farsi un esame di coscienza e a chiedersi quanti errori sono da loro stati commessi e quanta responsabilità abbiano loro nell’intera vicenda. Nel frattempo, il Sindaco e tutta l’amministrazione comunale continuerà a lavorare con impegno e dedizione, come abbiamo fatto sino ad oggi, per dare risposte concrete ai nostri cittadini e per risolvere anche i problemi che certe precedenti amministrazioni hanno creato”.

(ilsarrabus.news)

:

Tags: , , , , , , ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑