Gerrei

Published on Ottobre 26th, 2017 | by Redazione

1

VIABILITA’, Dal 6 novembre i lavori per illuminazione e sicurezza nelle gallerie della statale 387

Inizieranno il prossimo 6 novembre i lavori di messa in sicurezza e illuminazione delle gallerie sulla strada statale 387 che collega il Sarrabus al Gerrei.

 

Si tratta di lavori molto attesi e per i quali si sono spesi per decenni gli amministratori, in particolare quelli di San Vito e del Gerrei, Ballo ed Escalaplano fra tutti. Si tratterà di sopportare alcuni mesi di disagi nella circolazione stradale per poter nuovamente usufruire di un’arteria da percorrere con maggiore sicurezza.

Le ipotesi messe in campo dall’Anas sono due – spiega Marco Lampis, sindaco di Escalaplano – chiudere al traffico totalmente il tratto interessato dai lavori da novembre a febbraio dalle 8.30 alle 20.30 con possibilità di libero transito nelle festività natalizie. Nessun problema per il passaggio dei mezzi di soccorso. Se passasse questa ipotesi gli automobilisti durante la giornata dovrebbero sobbarcarsi venti chilometri in più passando per Armungia e Villasalto. Questa soluzione permetterebbe finire i lavori a febbraio e quindi di arrivare all’estate senza problemi al traffico. L’altra ipotesi sono i sensi unici alternati che avrebbero come conseguenza tempi di attesa all’ingresso e all’uscita delle gallerie nei due sensi di marcia, il che significa che il tratto Muravera-Escalaplano sarebbe coperto in oltre un’ora contro i 30 minuti attuali. Il tutto fino al 30 di giugno con il rischio, in caso di ritardi, di affrontare l’estate con i disagi al traffico”.

La soluzione definitiva verrà presa dall’Anas una volta consultate le popolazioni interessate.

(ilsarrabus.news)

:

Tags: , ,


About the Author




One Response to VIABILITA’, Dal 6 novembre i lavori per illuminazione e sicurezza nelle gallerie della statale 387

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑