Sarrabus

Published on ottobre 18th, 2018 | by Redazione

0

SARRABUS, Maltempo, frane a Costa Rei e allagamenti a Castiadas, a Villasimius crolla una vecchia casa

Ancora tanta paura nel Sarrabus dopo una notte di maltempo ma la situazione è un po’ dappertutto sotto controllo anche se si registra qualche problema.

 

A Castiadas le forti piogge hanno provocato l’allagamento della palestra comunale. “In queste ore – ha spiegato il sindaco Eugenio Murgioni – è in corso un’ispezione negli istituti scolastici (rimasti chiusi per precauzione) per verificare eventuali allagamenti. All’Annunziata, inoltre, l’acqua ha portato via i ponticelli d’ingresso di alcune abitazioni.

A San Vito la situzione è momentaneamente tranquilla. “Stiamo cercando di riparare i danni della scorsa settimana – ha detto il primo cittadino, Marco Antonio Siddi – Anche il Flumini Uri per non desta preoccupazioni anche se tutto dipende dalle precipitazioni delle prossime ore”.

Ed è proprio la situazione meteo ad essere costantemente monitorata: sulla zona è prevista per le prossime ore una perturbazione proveniente dalla Tunisia che potrebbe portare altre piogge.

Situazione tranquilla a Villasimius. L’unico disagio è costituito da un crollo verificatosi in piazza Incani dove ci sono stati dei cedimenti in una vecchia casa a causa della pioggia.

Situazione preoccupante a Muravera, in particolare a Costa Rei. “Si sono verificate delle piccole frane – racconta il sindaco Marco Falchi – che ci hanno costretto a chiudere alcune strade, in particolare la via Vespucci e la via Monte Nai. Sempre a Costa Rei si registra un crollo in un’abitazione privata, mente a Muravera paese un muro di una vecchia casa ubicata fra le vie Speranza e Verdi è venuto giù”.

Il Comune sta monitorando la situazione a Feraxi e a Tuerra: “In quest’ultima località – spiega il primo cittadino – l’augurio è di non dover ripartire daccapo con i lavori di ripristino già iniziati. Nella spiaggia di Costa Rei lo spettacolo è desolante con dei canali letteralmente aperti sull’arenile. Stiamo intervendo per transennare tutte le strade a rischio e aspettiamo l’intervento della Provincia e del Genio Civile per chiudere l’argine aperto sul rio Corr’e Pruna. In questi giorni tutta la macchina comunale, ufficio tecnico e polizia locale in primis, sta compiendo uno sforzo straordinario per fronteggiare l’emergenza. A tutti loro va il mio grazie e quello della cittadinanza”.

Flumendosa, Rio Sulis e Rio Quirra sotto controllo a Villaputzu. “La soglia d’allarme è lontana – ha detto il sindaco Sandro Porcu – seguiamo costantemente il territorio e l’evoluzione delle condizioni meteo”.

(ilsarrabus.news)

 

:
Condividi sui social e seguici:

Tags: , , , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑
  • Notizie più recenti

  • Seguici su Facebook

  • Commenti recenti

  • Archivi

  • Categorie