Nell’ambito dell’azione di contrasto al sommerso da lavoro, ..." /> SARRABUS, Impiegava lavoratori in nero, mega sanzione per una società – IlSarrabus.news


Sarrabus

Published on Agosto 25th, 2020 | by Redazione

0

SARRABUS, Impiegava lavoratori in nero, mega sanzione per una società

Nell’ambito dell’azione di contrasto al sommerso da lavoro, le Fiamme Gialle della Tenenza di Muravera hanno individuato una società di Villasimius operante nel settore della vendita di elettrodomestici  che ha impiegato 2 lavoratori “in nero” – privi di qualsiasi copertura contrattuale.

 

La società è stata individuata attraverso le informazioni acquisite nel corso del quotidiano controllo del territorio, successivamente approfondite mediate la consultazione delle banche dati in uso al Corpo.

In particolare, l’attenzione dei Finanzieri è ricaduta sul fatto che il numero dei dipendenti effettivamente impiegati non corrispondeva con le risultanze delle informazioni acquisite.

L’azione dei Finanzieri è stata orientata alla verifica del corretto assolvimento degli obblighi connessi alla corretta assunzione e al rispetto delle condizioni contrattuali prescritte dal C.C.N.L. di riferimento.

All’esito del controllo è emerso che la società, nel corso degli ultimi due anni, ha impiegato due lavoratori “in nero” per 800 giorni complessivi senza provvedere ad instaurare un formale del rapporto di lavoro, sia sotto il profilo contributivo che quello assicurativo, circostanza questa che, oltre a costituire illecito amministrativo, non assicura ai lavoratori alcuna forma di tutela ed assistenza in caso di infortunio.

Alla stessa sono state comminate sanzioni da un minimo di 14.400,00 euro a un massimo di 86.400,00 euro.

Il datore di lavoro è stato anche diffidato a regolarizzare le posizioni dei lavoratori impiegati “in nero” entro il termine di 120 giorni come previsto dalla normativa vigente.

Inoltre, i Finanzieri hanno individuato nei confronti del datore di lavoro ulteriori inadempienze connesse al divieto di corresponsione degli stipendi senza strumenti tracciabili, essendo stato riscontrato l’utilizzo di denaro contante, violazione che prevede l’irrogazione di una sanzione da un minimo di 3.000,00 euro a un massimo di 15.000,00 euro.

(ilsarrabus.news)

:

Tags: , , ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑