Uncategorized

Published on Novembre 27th, 2020 | by Redazione

0

SAN VITO, Attiva la nuova sala di comando del Centro Operativo Comunale

Si sono conclusi lo scorso 24 novembre i lavori per l’allestimento della Sala Operativa del Centro Operativo Comunale (COC), grazie al concreto ausilio dell’amministrazione comunale, ed in particolare dell’Assessore alla Protezione Civile Stefano Scroccu che ne ha coordinato la fase di progetto e la realizzazione.

 

Il Centro Operativo Comunale è la struttura di cui il Sindaco si avvale in caso di calamità per  la direzione ed il coordinamento dei servizi di soccorso e di assistenza alla popolazione, così come previsto dall’attuale normativa in materia di Protezione Civile che attribuisce agli enti locali compiti di pianificazione delle emergenze, di raccolta ed elaborazione dati d’interesse per la protezione civile e di predisposizione di programmi di previsione e prevenzione, in sintonia con gli indirizzi nazionali e regionali, stabilisce inoltre che la prima risposta all’emergenza, qualunque sia la natura dell’evento che la genera e l’estensione dei suoi effetti, deve essere garantita dalla struttura locale, a partire da quella comunale, preferibilmente attraverso l’attivazione di un Centro Operativo Comunale (C.O.C.).

Per rendere più efficienti e coordinate le risposte che il sistema locale di Protezione Civile è in grado di contrapporre alle criticità del territorio e per migliorare le azioni di prevenzione, gestione e superamento delle emergenze, come previsto nel Piano di Emergenza Comunale, si è reso necessario provvedere ad allestire una Sala Operativa.

La Sala Operativa Comunale, ha quindi lo scopo di rispondere in modo adeguato alle criticità del territorio in conformità alle norme in essere che hanno istituzionalizzato e definito i compiti e le responsabilità degli enti locali in materia di Protezione Civile.

Al ricevimento di un’allerta di protezione civile, o al verificarsi di un evento, la Sala Operativa assicurerà il flusso continuo delle informazioni, mantenendo i contatti con le Strutture Operative Comunali e Intercomunali, della Protezione Civile regionale e della Prefettura e tutte le componenti del sistema di protezione civile necessarie al superamento dell’evento.

“E’ fondamentale che la Sala Operativa lavori nella fase di monitoraggio di calamità naturali, così da controllare gli eventi – ha affermato l’assessore Scroccu – per far questo sono necessarie una struttura adeguata e la capacità delle persone, visto che sono di estrema importanza le decisioni che si assumono per fronteggiare l’emergenza, inoltre con la realizzazione della sala operativa si raggiunge un importante traguardo finalizzato alla realizzazione pratica delle procedure previste dal Piano di Emergenza Comunale”.

La Sala Operativa, dotata di tre PC di ultima generazione, due maxi schermi posizionati a parete e telefoni VoIP, permetterà i collegamenti telefonici in rete fissa (con una linea analogica e tre digitali); la gestione del supporto cartografico informatizzato geo-referenziato (con la possibilità di visualizzare e realizzare mappe di rischio) durante le attività emergenziali; l’acquisizione e visualizzazione dei dati meteorologici in tempo reale; la gestione di database; l’individuazione su cartografia geo-referenziata dei luoghi di intervento, con possibilità di visualizzare e rilevare la consistenza di mezzi e operatori impiegati nelle operazioni  sulla base delle informazioni ricevute.

A breve inoltre, la sala operativa verrà dotata di collegamento con la maglia radio regionale per le comunicazioni di emergenza (il Comune di San Vito è stato individuato dalla Regione Sardegna come destinatario di una stazione radio fissa della rete regionale per le comunicazioni di emergenza ed è in corso di definizione la convenzione con la Direzione Generale della Protezione Civile) e di un collegamento ad un gruppo elettrogeno in fase di acquisizione.

(ilsarrabus.news)

:

Tags: , , ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑