Cultura

Published on 25 Gennaio, 2020 | by Redazione

0

MUSICA, Il suonatore di launeddas Andrea Pisu suonerà in Svezia con gli strumenti del maestro Antonio Lara

Gli antichi strumenti del maestro di launeddas Antonio Lara di Villaputzu, risuoneranno nelle principali città della Svezia. L’iniziativa, promossa dal compositore Lucio Garau, riguarda un progetto musicale che oscilla tra la tradizione e la modernità dove gli strumenti di Lara, per l’esattezza una “mediana a pippia” e un “punto d’organo“, verranno utilizzati dall’erede dei grandi maestri sarrabesi, il suonatore di launeddas Andrea Pisu.

 

Il breve tour svedese, dal 7 al 12 febbraio, toccherà alcuni importanti festival come il Malmo Connect Festival, il Goteborg Levanden Musik e lo Stockholm Samtida Festival.

Febbraio sarà un mese ricco per le Launeddas del Sarrabus: oltre alla Svezia, Pisu sarà presente a Sanremo il 5 febbraio per “Attico Manini”, un evento multimediale in diretta web, a cura di Michele Monina, noto critico musicale e biografo dei cantanti, dove le launeddas verranno inserite nell’orchestra world di Giuliano Gabriele per riarrangiare in chiave etnica i brani più famosi dei concorrenti del festival di Sanremo.

Dal 18 al 20 febbraio sarà la volta della Puglia. A Polignano a Mare sarà di scena reading musicale “Un anno sull’altopiano” di Emilio Lussu, con Daniele Monachella voce recitante, Andrea Congia alle chitarre e Andrea Pisu alle launeddas. L’ultimo appuntamento degno di nota sarà la Sartiglia, il grande evento sardo del quale Andrea Pisu è il suonatore ufficiale da 7 anni, che si svolgerà a Oristano.

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:

Tags: , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑