Muravera

Published on Novembre 4th, 2019 | by Redazione

0

MURAVERA, Il reparto chirurgia del San Marcellino accorpato con quello del San Giuseppe di Isili. “E’ la fine dell’ospedale”

Reparti chirurgia dell’ospedale di Isili e del San Marcellino di Muravera accorpati. Lo dispone una delibera  dell’Azienda tutela della Salute operativa da pochi giorni. Una misura che sta scatenando proteste sia a Isili che nel Sarrabus dove il provvedimento viene giudicato un grande errore.

 

Ne è convinta Lidia Todde, coordinatrice del movimento per la difesa dell’ospedale di Muravera: “Una delibera, quella dell’Ats – spiega Todde – che non solo è un grave errore ma che prosegue nella politica di smantellamento dei piccoli ospedali”.

Il San Marcellino e l’ospedale di Isili, a questo punto, sono a rischio chiusura: “La Regione deve invertire la rotta – dice ancora Lidia Todde – continuando nella politica di mandare a Cagliari i pazienti in codice giallo e rosso, la sorte del San Marcellino è segnata. Delle équipes mobili promesse nemmeno l’ombra. I cittadini per curarsi devono andare a Cagliari. Chi ha problemi economici o fisici non può più curarsi”.

L’appello dei cittadini e degli amministratori del territorio è che l’attuale amministrazione regionale mantenga gli impegni presi in campagna elettorale per dare nuovo slancio ai presidi ospedalieri dei territori.

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:
error

Tags: , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑