Se abbiamo commesso degli errori li abbiamo commessi in assoluta buona fede. Siamo..." /> MURAVERA, Caso Tiliguerta, parla Laura Deiana: “Se ci sono stati errori, sono stati commessi in buona fede” – IlSarrabus.news


Muravera

Published on Marzo 29th, 2019 | by Redazione

0

MURAVERA, Caso Tiliguerta, parla Laura Deiana: “Se ci sono stati errori, sono stati commessi in buona fede”

Se abbiamo commesso degli errori li abbiamo commessi in assoluta buona fede. Siamo fiduciosi sull’operato della magistratura e a disposizione delle Istituzioni per un confronto sulle case mobili poste sotto sequestro. Siamo una struttura di eccellenza in Italia e abbiamo sempre operato nel pieno rispetto dell’ambiente, contribuendo in maniera considerevole all’economia del territorio su cui operiamo”. Lo dice Laura Deiana, titolare del camping Tiliguerta di Costa Rei messo sotto sequestro preventivo dai Carabinieri del Nucleo TPC di Cagliari.

 

Sono già state annullate numerose prenotazioni e sono a rischio oltre 70 posti di lavoro a cui va aggiunto l’indotto – conclude la titolare – Spero che in tempi brevissimi arrivi il dissequestro delle strutture per poter avviare e salvare la stagione turistica e l’occupazione dei nostri collaboratori. Siamo pronti ad avviare un dialogo costruttivo con tutte le autorità e gli enti coinvolti. Auspichiamo nuove norme che diano certezza e chiarezza, ne abbiamo bisogno per essere competitivi, come comparto, sul mercato nazionale e internazionale”.

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:
error

Tags: , , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑