Muravera

Published on Gennaio 27th, 2021 | by Redazione

0

MURAVERA, Appendicectomia? “Vada a Cagliari”. Al San Marcellino manca l’anestesista

Appendicectomia, un intervento tutto sommato di routine che da alcuni anni viene eseguito con la tecnica video-laparoscopica. Addio quindi, nella quasi totalità dei casi, ad interventi chirurgici che comportano un discreto tempo di degenza in ospedale e vistose cicatrici all’addome. Eppure, nonostante ciò, eseguire l’intervento all’ospedale San Marcellino di Muravera è impresa assai difficile e non certo per colpa dei medici. Se n’è accorto a sue spese un giovane paziente nei giorni scorsi. Portato d’urganza al punto di primo soccorso del nosocomio sarrabese, è stato spedito in un ospedale cagliaritano dove l’intervento è stato regolarmente eseguito. La ragione? A Muravera mancava il medico anestesista. La vicenda è stata resa nota dal gruppo consiliare “Obiettivo Muravera” nella sua pagina social. “Quella della sanità – scrivono i componenti del gruppo di minoranza nel consiglio comunale di Muravera – è una delle più importanti battaglie che dobbiamo fare tutti, come cittadini e amministratori”. (ilsarrabus.news)

:

Tags: , ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑