Apertis Verbis

Published on Gennaio 15th, 2019 | by Redazione

0

L’INTERVENTO. Unione dei Comuni del Sarrabus, i sindaci lascino spazio ai delegati

Sono sotto gli occhi di tutti i cittadini le difficolta sempre maggiori che incontra l’Unione dei Comuni del Sarrabus.

 

Sono convinto che sia necessario dare maggiori attenzioni ed energie nella gestione dell’Unione, delegando consiglieri o assessori a certe funzioni oggigiorno affidate ai Sindaci.

La   legge regionale del 4 febbraio 2016, n. 21, prevede che l’assemblea dei Sindaci, organo di indirizzo e di controllo politico-amministrativo dell’Unione, sia  formata dai sindaci dei comuni associati o da un loro delegato, scelto tra i consiglieri comunali, permettendo ai sindaci di dedicare maggiri energie  nell’amministrare il l proprio comune.

Un consigliere con solo questo compito avrebbe tutto il tempo di dedicarsi ai problemi dell’Unione, alleggerendo così il compito dei sindaci, e potrebbe rivelarsi la carta vincente per non far morire l’unione dei comuni del Sarrabus. 

Questo è un accorato appello rivolto ai sindaci del Sarrabus, affinché diano nuovo slancio ed energia al la nostra  Unione dei Comuni, che oggi come oggi appare sempre più in difficoltà, con servizi che tendono a sfuggire dalla gestione associata.

Alberto Cuccuconsigliere comunale San Vito

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:
error

Tags: ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑
  • Notizie più recenti

  • Seguici su Facebook

  • Commenti recenti

  • Archivi

  • Categorie