Apertis Verbis

Published on Gennaio 14th, 2021 | by Redazione

0

LA RIFLESSIONE. Lo sbocco della crisi di governo? Un premier “dem”

Uno degli sbocchi possibili della crisi di governo creata da Renzi è quello di mandare via Conte per tornare al governo con un premier del PD. Ma in effetti cosa vuole veramente Renzi dopo l’annuncio dell’uscita di Italia Viva dal governo e perché molla le poltrone senza un tornaconto apparente? Certo che dai suoi discorsi emerge che lui fa politica mentre Conte fa populismo e quindi non può non fare quello che va fatto, ossia denunciare Conte colpevole di non rispettare le più semplici regole democratiche. “Non abbiamo dato i pieni poteri a Salvini, non li daremo nemmeno a Conte” continua a dire con critiche al premier che, sembrano ampiamente condivisibili anche tra i giallo-fucsia con una situazione non gradita nemmeno da tanti democratici.

L’ex avvocato del popolo strenuo difensore della poltrona è espressione del M5S che in questo momento registra una maggioranza “virtuale” mentre nel Paese il Pd ha più voti dei grillini, come dimostrano le ultime consultazioni elettorali, e quindi il M5S continua a dire che Conte non si tocca e per convenienza si accoda pure il PD ma non si sa fino a quando e forse scopriremo che non è sicuro che il PD non voglia scaricarlo tenuto conto che il PD è in effetti il primo partito del centrosinistra oggi nel Paese. Insomma la mossa di Renzi pare concordata con i democratici che, ovviamente, non lo diranno mai. Il M5S, pur avendo a cuore Conte, in effetti sosterrebbero un governo PD pur di conservare fino alla fine le poltrone. Il centrodestra chiede le urne, Mattarella non è d’accordo, i responsabili non ci sono(forse) e quindi il PD guiderà il nuovo governo grazie a Renzi. Nicola Silenti (ilsarrabus.news)

:

Tags: , , ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑