Apertis Verbis

Published on Novembre 8th, 2019 | by Redazione

0

LA LETTERA. La Pressteck e la Forestale (forse) lasciano Muravera, campanello d’allarme per il paese?

Ho appreso con stupore e molta preoccupazione il fatto che la Presstek delocalizza, per usare un termine ormai molto di moda. In pratica se ne va non in Romania o Albania (come fanno le multinazionali per risparmiare) ma nella vicina San Vito. Motivo? Pare che sia il clima avverso che si è venuto a creare con l’amministrazione comunale di Muravera.

 

Un sintomo, forse, dell’inadeguatezza delle risposte dell’amministrazione comunale. La fabbrica, considerata la Fiat del Sarrabus, sicuramente ha dato lustro al territorio se è vero che annovera tra i suoi clienti anche la Ferrari.

Vanta una forza lavoro di 120 operai e pare versi nelle casse del Comune ogni anno oltre 100mila euro. Ultima notizia che spero non sia vera: a breve anche la Forestale ci lascerà per trasferirsi in quel di Villaputzu. Ma dove vogliamo andare a finire?

Angelino Farci – Muravera

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:
error

Tags: ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑