Apertis Verbis

Published on Marzo 23rd, 2021 | by Redazione

0

LA LETTERA. E se dietro il caso dell’olivo di piazza Ricchi non ci fosse la mano dell’uomo?

La formula mediatica per esprimere una posizione, far commenti, criticare, condannare è oramai la più diffusa. Un evento increscioso che si è verificato in piazza Ricchi alcuni giorni fa, rappresenta l’emblema di ciò che si vuole denunciare. Un albero di olivo secolare, nella notte tra il 18 e il 19/03/2021, si è trovato con due branche sradicate e l’unica giustificazione del fenomeno è stata quella di un’azione dell’uomo, seguita da una forte condanna verso ignoti, condanna mediatica con forti e violente parole verso i presunti autori del danno. In primis sono stati condannati i giovani, ritenuti sbandati e maleducati. Questa condanna è passata alla cronaca senza verificare realmente sul posto, quale potrebbe essere stata la causa del fenomeno. Naturalmente se ci sono dei video che hanno filmato l’azione vandalica “taccio”, diversamente, avrei preferito che si fosse effettuato un autorevole sopralluogo per stabilire la causa del danno subìto dalla pianta o, per lo meno, vagliare anche altre ipotesi.

Da una attenta visione del punto in cui le due branche dell’olivo risultano distaccate, è chiaramente evidente che in uno dei due rami la lesione è avvenuta a diverse riprese, questa affermazione è suffragata dalla diversa colorazione del punto di distacco. Nel secondo ramo, è verificabile una lieve colorazione diversa, ma è palese la presenza di una necrosi centrale nel punto di distacco. Detto questo, ho qualche serio dubbio che il distacco delle due branche della pianta di olivo sia avvenuta per mano dell’uomo. Queste affermazioni mi portano ad effettuare una semplice considerazione: sarebbe stato meglio verificare in maniera visiva appena il fenomeno si è manifestato (verifica della posizione delle due branche sradicate), poi recuperare informazione sui fenomeni atmosferici verificatesi nella notte del 18/03/2021, prima di accusare e giustiziare in forma mediatica. Saludi e trigu – Muravera (ilsarrabus.news)

:

Tags: ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑