Regione

Published on Febbraio 20th, 2019 | by Redazione

0

ELEZIONI REGIONALI. Fabio Mocco (Energie per l’Italia): “Diamo finalmente voce ai giovani”

“Un giovane per dare voce ai giovani, questo è il senso della mia candidatura, in una lista che racchiude le quattro forze liberaldemocratiche e repubblicane, che più di ogni altra si battono per il taglio della spesa pubblica, per limitare uno stato invadente nella nostra vita economica e privata, per abbassare le tasse e riformare un sistema fiscale che non incentiva lavoro e produzione”. Lo dice Fabio Mocco, 32 anni, candidato per la lista Energie per l’Italia (candidato governatore Christian Solinas) alle prossime consultazioni per il rinnovo del Consiglio Regionale della Sardegna.

“Mia madre è di Muravera, mio padre di san Vito – spiega Mocco richiamando le sue origini – sono un libero professionista, consulente tecnico nel settore spettacolo/eventi/media. Giovani e giovanissimi mi conoscono per la mia attività di disc-jockey, che svolgo collaborando con la maggior parte dei locali del Sarrabus in tutti i periodi dell’anno”

Qual è il suo programma per il Sarrabus?

Cosa vorrei per il Sarrabus? Per il Sarrabus in primis la difesa dell’Ospedale, riportandolo ad essere all’altezza della situazione, così come lo abbiamo conosciuto nei suoi periodi migliori. Allo stesso modo, mi sento di mettere in primo piano l’aspetto del lavoro, che nella nostra zona è fin troppo legato alla stagionalità dell’indotto turistico: il prodotto “Sarrabus” è unico e particolare, dobbiamo saperlo comunicare e promuovere nell’ottica di un allungamento della stagione turistica, con nuovi fondi che permettano di tutelare i diversi tipi di turismo proponibili nella nostra zona, riunendo Enti, associazioni culturali e sportive, produttori e imprenditori del turismo, in modo da non disperdere i tanti sforzi in gioco sul nostro territorio.

:

Tags: , ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑