Castiadas

Published on Dicembre 15th, 2020 | by Redazione

0

CASTIADAS, Nuovi parchi e giardini, così il paese diventa più verde

La Castiadas del (prossimo) futuro? Sarà ancora più verde e a misura di turista. Ne è convinta l’amministrazione comunale del paese guidata dal sindaco Eugenio Murgioni che progetta per la prossima estate di arricchire il paese con parchi e verde pubblico grazie ad un progetto di 500mila euro che entro l’estate del 2021 vedrà la sua completa realizzazione. «Castiadas è conosciuta ed apprezzata per le sue caratteristiche strutturali, per la sua conformazione territoriale e per le sue bellezze naturali – spiega il primo cittadino – nelle quali uomo e paesaggio si fondono dando vita ad una realtà unica nel suo genere. La nostra intenzione è quella di porre in risalto questa straordinaria bellezza, attraverso la creazione di parchi e giardini urbani che donino colore e freschezza al nostro belvedere. Vorremo rendere Castiadas un vero e proprio parco a cielo aperto, sviluppato con uniformità e con l’intento di preservare e migliorare il nostro patrimonio ambientale». Insomma, Castiadas deve diventare, nelle intenzioni dell’amministrazione, il punto di riferimento ed la tappa obbligata per coloro che intendano vivere appieno la natura e vogliano fare una vacanza fuori dai canoni tradizionali, con al centro il paesaggio, la natura, la tradizione e la cultura. «I parchi, i giardini e il verde pubblico – dice il sindaco di Castiadas – devono diventare il nostro cuore pulsante, dei luoghi accoglienti per i più piccoli, per gli amanti del fitness e per chiunque ami trascorrere del tempo all’aria aperta per coltivare i propri hobby, per leggere o, più semplicemente, per prendere un po’ di sole». L’operazione “verde” messa a punto dal Comune, dopo una prima ed indispensabile fase di studio e progettazione, vedrà la luce in tempi brevi. «Questo intervento – precisa Murgioni – mira non solo a creare un’opera di cura del verde ma è volto anche a creare delle professionalità qualificate con il coinvolgimento dei nostri giovani. Nei nostri intendimenti vi è, infatti, quello di riaprire la scuola di San Pietro dove poter attivare corsi professionali di giardinaggio ad alta specializzazione. Attraverso un’adeguata formazione è, infatti, possibile garantire un’occupazione stabile nella gestione del verde, dei giardini e parchi. Tale tipologia di impiego è oggi altamente ricercata in quanto riferita a veri e propri professionisti, se non artisti, del verde». Nuove occasioni di lavoro dunque: «Proprio così – conferma il sindaco del paese del Sarrabus – speriamo che quest’occasione venga compresa dai giovani di Castiadas e che tutti possano comprendere l’importanza di avere personale competente e preparato per la cura e la valorizzazione del paesaggio. Siamo consapevoli che per raggiungere un simile obbiettivo serve un cambiamento culturale da parte di tutti. Vogliamo migliorare l’offerta turistica attraverso la valorizzazione della nostra risorsa più importante: l’ambiente ed il paesaggio». (ilsarrabus.news)

:

Tags: ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑