Castiadas

Published on Dicembre 31st, 2018 | by Redazione

0

CASTIADAS, Il buon anno del primo cittadino del paese

Cari Concittadini, in veste di Sindaco e a nome di tutta l’Amministrazione Comunale di Castiadas, intendo esprimere a ciascuno di voi i miei più sentiti auguri per il nuovo anno 2019 ormai alle porte. E’ trascorso 1 anno e mezzo dal mio insediamento alla carica istituzionale più alta in un Comune.  Una “carica” che sono solito definire sempre “incarico”, perché questo deve essere: non un titolo di cui fregiarsi, ma una intensa attività a totale servizio di tutti i cittadini, portata avanti con estrema umiltà e dedizione assoluta per il bene di ciò che sento più caro, ovvero il paese e la comunità di persone a cui sento di appartenere.

 

Questo spirito sta animando la mia attività a favore del bene comune, di coloro che mi hanno dato la loro fiducia, ma soprattutto di coloro i quali non si sono sentiti di darmela, in quanto sono e sarò sempre il Sindaco di tutta la comunità, senza fare alcun distinguo. Il lavoro che stiamo conducendo abbraccia ogni ambito dell’ Amministrazione Comunale; stiamo realizzando e ponendo le basi per concretizzare molto di quanto contenuto nel nostro programma elettorale e previsto per i cinque anni di governo.

Le avversità non mancano: lo Stato che taglia sempre di più i trasferimenti finanziari, che impedisce di creare nuovi posti di lavoro e di spendere risorse, pur disponibili, per la realizzazione di opere pubbliche fonfamentali per la crescita del paese, problemi sociali sempre più urgenti e numerosi. Questo è lo scenario in cui oggi tutti i Sindaci devono operare, facendo scelte spesso dolorose ed impopolari.

Un ringraziamento particolare va a tutti coloro che anche in questo 2018 hanno coadiuvato la mia attività, ovvero ai colleghi amministratori (assessori e consiglieri), alle associazioni culturali e sportive, al volontariato, alla parrocchia, alle forze dell’ordine, ai dipendenti comunali, alla cittadinanza che spesso ti sprona anche con critiche costruttive, che stimolano a migliorare. Faccio gli auguri di Buon Anno ai bambini, che sono la nostra più grande ricchezza, affinché abbiano occhi attenti e cuori aperti ad accogliere solo esempi positivi e costruttivi per il loro futuro; Buon Anno agli anziani, che rappresentano le nostre radici e non fanno mai mancare il loro discreto aiuto. Auguri ai nostri giovani, perché è soprattutto per dare un futuro a loro che stiamo lavorando.

Buon Anno agli ammalati, con la speranza che possano trovare presto una rapida guarigione. In questo periodo di festa, di vacanza, riscopriamo tutti l’amore per noi stessi, ritagliamoci del tempo per i nostri affetti, la nostra famiglia, i nostri cari, tutto ciò che ci piace e ci appaga. Abbiamo il bisogno, per far crescere la comunità, di stare uniti, di collaborare tutti: enti, istituzioni, associazioni, cittadini. Questo 2018 è stato un anno che ha messo in ginocchio Castiadas e l’intero Sarrabus a causa del gravoso nubifragio che si è abbattuto sul nostro paese e su quasi tutto il Sarrabus.

Ma tutto questo non deve scoraggiarci, affronteremo tutto con maggiore tenacia; continuerò ad adoperare tutti gli strumenti che mi sono concessi per alleviare il disagio di ogni singolo concittadino. L’attenzione dell’Amministrazione Comunale è infatti rivolta, in questo periodo più che mai, ad individuare i bisogni della gente e cercare di sostenerli. ll nuovo anno sia il tempo del guardarsi dentro, dei buoni propositi, della verità, della fiducia nel prossimo che non tradisce, sia il momento e l’occasione per ripartire insieme. Ancora auguri a tutti per il nuovo Anno.

Eugenio Murgioni – sindaco di Castiadas

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑