Villasimius

Published on Luglio 20th, 2020 | by Redazione

0

VILLASIMIUS, Un sistema di videosorveglianza per monitorare il mare del paese

Un sistema di videosorveglianza per rilevare le imbarcazioni in transito fra l’isola dei Cavoli e capo Carbonara entrerà in funzione entro l’estate. Lo scopo è quello di evitare le attività vietate all’interno dell’Area Marina Protetta, in primis l’inquinamento.

 

Si tratta del primo sistema del genere attivo in Sardegna. Sull’Isola dei Cavoli e nell’area militare di capo Carbonara saranno installate delle telecamere in grado di rilevare movimenti anche al buio. Il sistema è finanziato dal Ministero dell’Ambiente: le telecamere saranno complessivamente undici, sei motorizzate e cinque fisse. Altri dispositivi video saranno installati a Punta Molentis, Capo Boi, Campulongu, sopra la Fortezza Vecchia e saranno alimentati da impianti fotovoltaici.

Le sale di controllo saranno operative negli uffici della Capitaneria di Porto di Cagliari e di Villasimius e negli uffici della polizia locale del paese. Per i controlli saranno operativi anche i volontari della Crov.

(ilsarrabus.news)

:

Tags: , ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑