Sarrabus

Published on Aprile 21st, 2021 | by Redazione

0

SARRABUS, Anziani raggirati, i familiari si preparano a costituirsi parte civile

Si preparano a costituirsi parte civile i familiari dei due anziani (entrambi deceduti) vittime di raggiri in un paese del Sarrabus. In buona sostanza, vogliono capire cosa sia successo ai loro e chiedono giustizia.  Una storia, così emerge dalle indagini, di inganni, nei confronti dei più deboli e dalla quale affiora anche un aspetto inquietante: il riciclaggio di danaro.
A scoprire quanto stava avvenendo nel Sarrabus sono stati i militari della Guardia di Finanza della Tenenza di Muravera. Sei le persone finite sotto la lente degli investigatori, persone ai quali il sostituto procuratore di Cagliari, Maria Virginia Boi, titolare dell’inchiesta ha ufficialmente notificato (ai sensi dell’articolo 415 bis del Codice di Procedura Penale) l’avviso di conclusione delle indagini.
Inchiesta dalla quale emergono altri particolari, come quello di un’anziana signora, una delle due vittime del raggiro, trovata in condizioni di degrado nonostante fosse titolare di un patrimonio consistente. L’altra vittima, invece, è deceduta in una Rsa fuori dal Sarrabus dove era stata trasferita per una sua maggiore tutela.
Si teme che le persone cadute nella rete siano decine, dal momento che i fascicoli con credenziali di conti correnti intestati ad anziani non si limitano a due. Complessivamente il giro illecito di danaro distratto dal patrimonio delle vittime ammonta a 350mila euro. Ora la parola passa al pubblico ministero che dovrà decidere sul rinvio ai giudizio dei presunti responsabili. (ilsarrabus.news)

:

Tags: ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑