Apertis Verbis

Published on giugno 9th, 2018 | by Redazione

0

L’INTERVENTO. Perché non è stata riproposta l’iniziativa “Il Sarrabus si fa bello?”

Chi si ricorda della giornata ecologica “Sulla terra lascio solo le mie impronte, il Sarrabus si fa bello”?

 

La prima, e purtroppo unica, edizione si svolse nell’aprile dello scorso anno per promuovere la coscienza ambientale nel territorio e per l’utile scopo di fare un po’ di pulizia dai rifiuti che tanti maleducati abbandonano nell’ambiente.

La lodevole iniziativa fu voluta dalla nostra Unione dei Comuni. Vi parteciparono anche i bambini delle scuole elementari e furono due giornate bellissime e di grande valore educativo.

Ai più piccoli (ma anche ai più grandi) è arrivato il messaggio che la spazzatura non va buttata in campagna o lungo lo strade, ma va differenziata, che esiste una raccolta differenziata. Insomma, un’iniziativa utile ed è davvero un peccato che l’Unione dei Comuni non l’abbia riproposta anche quest’anno.

Possibile che nessuno dei nostri amministratori ci abbia pensato? Eppure è chiaro a tutti che le grandi problematiche, come quella ambientali, si risolvono partendo dai piccoli gesti, formando la coscienza delle persone.

L’iniziativa, inoltre, non avrebbe richiesto nessuna spesa e avrebbe anche contribuito a dare una pulita al nostro territorio che proprio lindo non è. Peccato, un’occasione persa.

Gianfranco Mattana – consigliere comunale San Vito

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:

Tags: , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑
  • Notizie più recenti

  • Seguici su Facebook

  • Commenti recenti

  • Archivi

  • Categorie