Apertis Verbis

Published on Agosto 9th, 2019 | by Redazione

0

LA LETTERA. La fisioterapia domiciliare? Solo a pagamento

Gentile redazione, scrivo per segnalarvi un fatto che testimonia le difficoltà che ha un comune cittadino ad accedere alle cure, fossero anche le più semplici.

 

La mia anziana madre, a causa della patologia cui è affetta, ha bisogno urgente di sedute di fisioterapia a domicilio. Seguendo i consigli che mi hanno dato, mi sono rivolta all’Aias, che, a sua volta, mi ha rimandata alla Azienda sanitaria.

Qui mi sono sentita rispondere che questo genere di prestazioni non vengono erogate. Morale della favola: per poter permettere a mia madre di fare fisioterapia a domicilio sono stata costretta a rivolgermi ad un centro privato, naturalmente a pagamento. Che sanità è mai questa? Se paghi eroga i servizi, altrimenti nulla.

Una lettrice – Villaputzu

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:
error

Tags: ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑