in chiave agricola per aiutare chi ha perso la propria produzione ag..." /> LA LETTERA. Attiviamo una “paradura” per aiutare gli agricoltori sarrabesi che hanno perso tutto – IlSarrabus.news


Apertis Verbis

Published on ottobre 23rd, 2018 | by Redazione

0

LA LETTERA. Attiviamo una “paradura” per aiutare gli agricoltori sarrabesi che hanno perso tutto

Una “paradura” in chiave agricola per aiutare chi ha perso la propria produzione agricola a causa del nubifragio che si è abbattuto sul Sarrabus nelle scorse settimane.

 

L’iniziativa di solidarietà dovrebbe coinvolgere il Sarrabus e non solo. Come dovrebbe funzionare? Ognuno potrebbe comprare una pianta di agrumi e donarla a chi ha perso il suo frutteto. Ho parlato di agrumi ma può essere anche una pianta di olivo.

Sarebbe un bel gesto umanitario nei confronti di queste persone sfortunate. Si può mettere in moto la cosa? Puoi dare vita a questa iniziativa? Credo che con questo piccolo gesto ci sentiremo più vicini e meno soli ad affrontare questa tragedia.

Una pianta di agrumi costa sui 20-30 euro e una piantina di olivo sui 10 euro. Spesso, in particolare sui social network, ci imbattiamo in raccolte di fondi per le più svariate esigenze: credo che un sarrabese possa spendere per una piantina da donare al suo vicino di casa più sfortunato. Io credo che si possa fare. Sarebbe un’iniziativa che ci farebbe sentire tutti più vicini in questo momento di difficoltà.

Tonino Cuccu – Villasimius

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:

Tags: , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑
  • Notizie più recenti

  • Seguici su Facebook

  • Commenti recenti

  • Archivi

  • Categorie