Villasimius

Published on Gennaio 8th, 2021 | by Redazione

0

VILLASIMIUS, L’assessore Sergio Ghiani: “Mi prenderò un periodo di riflessione di due mesi”

Due mesi di pausa dall’attività politica, ovvero niente riunioni di giunta e consigli comunali. Li prenderà l’assessore al Turismo del Comune di Villasimius, Sergio Ghiani dopo l’attentato incendiario che ha coinvolto l’auto e l’abitazione della figlia. E’ stato lo stesso Ghiano a comunicarlo con una missiva al Consiglio Comunale del paese. “Non sono chiare le ragioni di una simile e gravissima azione – ha scritto Ghiani – ritengo quindi opportuno prendermi un periodo di riflessione da dedicare alla mia famiglia per cercare di far luce su quanto è accaduto”.

Ghiani ha inoltre evidenziato che “sarebbe opportuno potenziare la presenza delle forze dell’ordine mettendo a loro disposizione come sede uno degli immobili confiscati alla mafia a Villasimius. Penso alle forze di Polizia o anche alla Guardia di Finanza. E’ inoltre fondamentale una maggiore attenzione verso il sociale”. Quella di Ghiani non pè comunque una resa: “Non posso farlo e non lo farò perché in tal caso verrei meno a un impegno nei confronti di quasi 300 elettori che hanno riposto in me la loro fiducia”. Dal sindaco e dai consiglieri comunali massima vicinanza all’assessore Ghiani e alla sua famiglia. Intanto il presunto responsabile dell’atto incendiario, il 39enne di Villasimius Gianluca Marini, è stato arrestato dalle forze dell’ordine. (ilsarrabus.news)

:


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑