Villaputzu

Published on Luglio 15th, 2020 | by Redazione

0

VILLAPUTZU, Arrivano fondi per 107mila euro, via libera ai cantieri occupazionali

La Giunta Comunale di Villaputzu ha approvato l’avviso pubblico relativo all’attivazione di cantieri comunali finalizzati all’occupazione per disoccupati e disoccupate del territorio di Villaputzu grazie ad un finanziamento regionale di circa 107.000 euro. Il settore di intervento sarà quello denominato nel testo dell’avviso “Ambiente, litorali, aree umide e dissesto idrogeologico” e riguarderà nello specifico lavori di valorizzazione e messa in sicurezza del patrimonio ambientale, l’incremento del patrimonio boschivo e la sistemazione di aree di particolare pregio ambientale.

 

Sono previsti interventi e lavori silvicolturali per la gestione delle foreste, rimboschimenti e imboschimenti anche al fine della riqualificazione ambientale e salvaguardia del territorio, la forestazione urbana e altri interventi finalizzati alla realizzazione di sistemi verdi e della rete ecologica locale, comprensivi delle lavorazioni agricole accessorie; lavori di realizzazione e riqualificazione di sentieri in fondo naturale, semplici piste ciclopedonali destinate alla fruizione delle aree forestali e rurali. Le aree interessate da questi specifici interventi saranno la pineta località Canali, denominata anche “rimboschimento” sopra il campo sportivo per la realizzazione di un bike park con la realizzazione di percorsi, sentieri, staccionate, camminamenti, piste ciclabili e posa in opera di cartellonistica.

Gli altri interventi si concentreranno a Porto Corallo e nel quartiere di Santa Maria e riguarderanno la pulizia, la messa in sicurezza e la valorizzazione delle pinete e del verde pubblico. E’ prevista inoltre la sistemazione e manutenzione della pista ciclabile esistente in prossimità del Flumendosa. La durata del progetto è prevista in 8 mesi corrispondenti alla durata dei contratti di lavoro e vedrà impiegati 5 lavoratori in base al finanziamento ottenuto. L’intero intervento verrà gestito mediante l’affidamento dei lavori ad una Cooperativa Sociale di Tipo B. Il progetto appena approvato dalla Giunta Comunale ora dovrà essere vagliato dalla Regione Sardegna e poi potranno partire le selezioni dei lavoratori tramite il centro per l’impiego ASPAL e l’individuazione della cooperativa per la gestione del cantiere.

“I cantieri occupazionali riteniamo siano un’ottima misura di sostegno al lavoro – ha detto il sindaco Sandro Porcu – perché creano le condizioni per dare risposte al bisogno di lavoro e occupazione che ha il nostro territorio. E’ anche un’occasione importante per investire risorse e manodopera nel nostro patrimonio boschivo e nel verde pubblico che necessita di interventi di manutenzione e valorizzazione costanti e puntuali. Rispetto al precedente cantiere comunale Lavoras abbiamo scelto di concentrarci sul verde e sulle nostre pinete proprio perché necessitano di interventi importanti; concentreremo i lavori nella pineta sopra il campo sportivo per dare una risposta concreta ai tanti amanti della bicicletta e delle passeggiate che da tempo chiedono la realizzazione di un bike park e di sentieri proprio in quella pineta, teatro in questi anni di numerosi eventi sportivi; inoltre puntiamo sul verde e sulle pinete di Porto Corallo e Santa Maria che richiedono interventi urgenti da ormai troppo tempo. Con questo progetto risponderemo puntualmente a tutte queste esigenze”.

(ilsarrabus.news)

:

Tags: ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑