Appuntamenti

Published on settembre 15th, 2018 | by Redazione

0

VILLASIMIUS, Stasera una conferenza sulla statua di Igea conservata al Museo del paese

Appuntamento con la storia antica di Villasimius questo pomeriggio alle 18 al Museo Archeologico del paese, al civico 5 di via Frau. La studiosa Alessandra La Fragola presenterà i suoi studi sulla statua romana venerata fino a non molto tempo fa come Santa Maria.

 

La statura muliebre risalente al I sec. d.C. ed esposta nella Sala del Territorio del Civico Museo Archeologico di Villasimius, fino alla prima metà del Novecento come rappresentazione di Santa Maria, il che ne ha permesso la conservazione grazie alla custodia presso la casa parrocchiale.

Secondo l’interessante analisi di Alessadra La Fragola, il particolare dei capelli raccolti in nodo sulla nuca, quello del viso leggermente inclinato a sinistra, la doppia veste che si drappeggia sul corpo e, soprattutto, l’intuibile posizione delle braccia, per cui una sarebbe stata avvolta dal serpente medico e l’altra avrebbe sostenuto la coppa di latte con cui nutrirlo, riconducono ad un’iconografia ascrivibile ad Igea.

La datazione della statua viene posticipata di un secolo ed attribuita al II sec. d.C. per una serie di motivazioni: innanzitutto, il periodo ricompreso fra il 165 ed il 180 d.C. fu caratterizzato dalla cosiddetta “peste antonina”(forse vaiolo), epidemia causata dalle incursioni oltre confine dell’imperatore Marco Aurelio e dal suo successore Commodo. In tali periodi, era normale che l’attenzione nei confronti delle divinità salutifere crescesse, in primis Esculapio e tutta la sua famiglia. Da qui, un proliferare di santuari e di intensificarsi della devozione popolare.

Elisabetta Valtan

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:

Tags: , , , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑
  • Notizie più recenti

  • Seguici su Facebook

  • Commenti recenti

  • Archivi

  • Categorie