Villasimius

Published on Marzo 27th, 2020 | by Redazione

0

VILLASIMIUS, Le proposte anticrisi della minoranza: “Stop a tassa di soggiorno e riduzione delle imposte locali”

Il Comune di Villasimius sospenda i tributi comunali (o li riduca) per tutto il 2020 e blocchi la tassa di soggiorno di due anni. Lo propongono i consiglieri comunali di minoranza Tore Sanna, Pino Gagliardo, Roberto Utzeri e Luisa Cadoni per combattere la crisi economica conseguente all’epidemia di Covid-19

 

Nel documento firmato dagli esponenti dell’opposizione, si chiede la riduzione del 50 per cento della Tari e dell’aliquota Irpef e del 70 per cento della Cosap, dei diritti sulle pubbliche affissioni e dell’imposta sulla pubblicità.

Quanto all’imposta di soggiorno, precisano gli esponenti della minoranza “andrà ridiscussa in relazione allo straordinario momento di crisi che il settore dell’accoglienza sta vivendo”.

(ilsarrabus.news)

:

Tags: , , ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑