Villaputzu

Published on Aprile 24th, 2019 | by Redazione

2

VILLAPUTZU, Marco Farris e Luca Massessi, i due eroi del naufragio di Porto Corallo. La lettera del sindaco

Sono i due eroi di una Pasquetta tragica per la morte del diportista francese annegato nel mare in burrasca vicino all’imboccatura del porticciolo turistico di Villaputzu. Marco Farris e Luca Massessi, dipendenti della Marina di Porto Corallo, col loro intervento tempestivo hanno permesso di salvare la compagna dello sfortunato diportista e il loro cane. Ecco la lettera di ringraziamento del primo cittadino del paese, Sandro Porcu.

 

Siamo orgogliosi di voi. Grande coraggio, professionalità e competenza. Una giornata terribile quella di ieri, maltempo e mare forza 10 non hanno dato scampo a Jean-Yves Hublau, il diportista francese che con la sua imbarcazione ha invano tentato di cercare riparo nello scalo di Porto Corallo. L’amministrazione comunale si stringe intorno alla famiglia di Jean-Yves colpita da questo grave lutto ed è vicina alla sua compagna di viaggio, che si trova ancora ricoverata in ospedale in condizioni fortunatamente stabili.

In questo momento di grande cordoglio riteniamo sia doveroso ringraziare di cuore tutto il personale della Marina di Villaputzu e quanti, a diverso titolo, si sono adoperati con grande professionalità per prestare il loro aiuto nella situazione di emergenza.

In particolare il ringraziamento va a Marco Farris e Luca Massessi, i due dipendenti della marina hanno affrontato un mare terribile e messo a repentaglio la loro stessa incolumità riuscendo a portare in salvo la diportista e il suo cane e recuperando il corpo ormai senza vita di Jean-Yves.

Se la tragedia di ieri non ha avuto risvolti ancora più gravi lo dobbiamo a loro, al loro grande coraggio e al loro spirito di solidarietà.

(ilsarrabus.news)

:

Tags: , , , ,


About the Author




2 Responses to VILLAPUTZU, Marco Farris e Luca Massessi, i due eroi del naufragio di Porto Corallo. La lettera del sindaco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑