Villaputzu

Published on Aprile 3rd, 2020 | by Redazione

0

VILLAPUTZU, La solidarietà dei sindaci dei paesi vicini per i casi di Covid-19

Solidarietà a Villaputzu e al suo sindaco per i due casi di Covid-19 registratati in paese. Pioggia di messaggi da parte di comuni cittadini ma anche vicinanza da parte dei colleghi sindaci.

 

“Agli amici di Villaputzu – scrive il presidente dell’Unione dei Comuni del Sarrabus e sindaco di San Vito, Marco Antonio Siddi – vada l’incondizionata solidarietà dell’Amministrazione comunale di San Vito unitamente alla propria comunità, con l’assoluta convinzione che andrà tutto bene”.

“Volevo esprimere la mia vicinanza alla comunità villaputzese a seguito della notizia relativa ai casi di positività riscontrati in paese – scrive il sindaco di Castiadas, Eugenio Murgioni – Condivido le parole dell’amico Sindaco e l’invito rivolto. Essere positivi non è una colpa e con l’ossevanza delle indicazioni sanitarie non vi è motivo di temere che l’attuale situazione possa sfociare in ulteriori contagi. Avere la consapevolezza ed il controllo sullo stato di salute dei propri cittadini è sicuramente il passo fondamentale per arginare e contenere l’emergenza. Sono vicino a tutti gli amici villaputzesi, all’amministrazione, alle autorità sanitarie ed alle forze dell’ordine. Sono sicuro da villaputzese che il paese saprà affrontare la situazione nel migliore dei modi e che dimostrerà, anche in questa occasione, maturità e buon senso. Un abbraccio simbolico da tutta la comunità di Castiadas”.

“A nome mio e dell’amministrazione comunale di Muravera esprimo totale solidarietà e vicinanza al Sindaco Sandro Porcu e a tutti i concittadini Villaputzesi – dice il sindaco di Muravera, Marco Falchi – Condividiamo il pensiero del Sindaco. Contrarre il virus non è una colpa, nessuno è immune. Uniti vinceremo”.

(ilsarrabus.news)

:

Tags: , ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑