Dal 1 gennaio 2020 è partita la nuova gestione del ..." /> VILLAPUTZU, La nuova vita del porto: «Sarà uno scalo accogliente» – IlSarrabus.news

Villaputzu

Published on Maggio 18th, 2020 | by Redazione

0

VILLAPUTZU, La nuova vita del porto: «Sarà uno scalo accogliente»

Dal 1 gennaio 2020 è partita la nuova gestione del porto turistico di Porto Corallo. La nuova società che ha rilevato le quote azionarie dal Comune di Villaputzu ha proceduto alla nomina del nuovo amministratore nella persona di Franco Ammendola che vanta una pluriennale esperienza nel settore nautico e della gestione di porti turistici.

 

L’intendimento dei nuovi soci è quello di dare continuità operativa alla struttura esistente e potenziare i servizi.  «Abbiamo già iniziato rifacendo tutta la linea elettrica sia sulle colonnine di distribuzione energia alle imbarcazioni che alle torri faro – ha spiegato Ammendola – Nel contempo abbiamo ripristinato buona parte dei posti di ormeggio delle barche. Purtroppo il blocco delle attività a seguito del covid-19 ha di fatto sospeso i lavori in corso ma contiamo di recuperare nel più breve tempo possibile. Nel frattempo abbiamo ripristinato le sbarre di ingresso e posizionato una lunga serie di fioriere in modo di arredare con piante una buona parte dell’area portuale. Il successivo intervento riguarderà la messa a dimora di piante già abbastanza grandi. Si stanno finalmente completando i lavori di sistemazione dei bagni, dei locali lavanderia e punto di ristoro. Abbiamo dotato il porto di due macchinette elettriche a disposizione dei diportisti per il trasporto di cose, ma anche per persone con difficoltà motorie. Abbiamo ripristinato e messa a norma il travel lift e abbiamo messo a disposizione un carrello elevatore per lo spostamento in sicurezza dei rimorchi di imbarcazione».

Un occhio di riguardo è stato riservato alla pulizia dell’aerea portuale: «E’ nostra intenzione iniziare da subito con la pulizia di tutta l’area portuale- ha detto il nuovo amministratore –  asportando tutti quei rottami sparsi un pò ovunque e sfalciare l’erba che sta invadendo un po’ dappertutto, nonchè eliminando tutte quelle imbarcazioni abbandonate dai proprietari. Il potenziamento dell’organico con personale qualificato, il noleggio di motociclette e biciclette, il servizio navetta dal porto ai comuni di Villaputzu e Muravera, faranno da corollario già da questa estate per far in modo che Porto Corallo diventi un porto piacevole, accogliente e funzionale alle necessità dei naviganti. Per il breve tempo che abbiamo avuto a disposizione non potevamo fare di più, d’ora in poi cominceremo a pensare a gli altri interventi».

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:

Tags: , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑